Sembro Matto: la versione remix del singolo di Max Pezzali con la partecipazione di Tormento (Testo e Video)

Il testo e il video della versione remix di Sembro Matto, ultimo singolo di Max Pezzali.

Dal 17 aprile, è disponibile la versione remix dell'ultimo singolo di Max Pezzali, Sembro Matto, realizzata con la partecipazione di Tormento e di Big Fish alla produzione.

La nuova versione del brano richiama le atmosfere dance anni '90. Per quanto riguarda la copertina, invece, anche in questo caso, la cover porta la firma di Zerocalcare.

Anche il video è disponibile in una nuova versione, dalla durata più lunga: il video è stato girato a Spoleto, sul set della serie Don Matteo, ed è stato diretto da Cosimo Alemà, regista della fiction. I protagonisti del video sono i giovani attori della popolare serie televisiva di Rai 1.

Di seguito, trovate il testo di Sembro Matto Remix; cliccando sulla foto in alto, invece, potete vedere il video.

Max Pezzali feat. Tormento - Sembro Matto Remix: il testo

Come ritrovarsi in una casa vuota
Senza foto, senza mobili e i ricordi di una vita
Come stare in un incrocio in mezzo al niente
Senza mappa il Gps che ti dà segnale assente però
A un certo punto all'orizzonte si intravede il mare
E il cuore batte forte perchè ha l'ansia di arrivare
Ma nello stesso tempo non capisce se è un miraggio oppure no.

E sembro matto, matto
Come un tornado hai scompigliato tutto
Mentre dormivo lì tranquillo a letto
Hai fatto il botto dopo l'impatto
E sembro matto, matto
Perchè mi hai preso il cuore dentro al petto
Quando credevo che si fosse rotto hai smontato tutto
E l'hai rifatto.

Come uscire e camminare sollevato
Dall'asfalto, dai ricordi, dai fantasmi e dal passato
E parlare e ridere con le persone
Per finire ogni discorso sempre e solo col tuo nome però
Anche se so che quell'azzurro all'orizzonte è il mare
E il cuore batte forte perché stai per arrivare
Mi sa che non saprò spiegarti bene tutto questo perché so.

Che sembro matto, matto
Come un tornado hai scompigliato tutto
Mentre dormivo lì tranquillo a letto
Hai fatto il botto dopo l'impatto
E sembro matto, matto perchè mi hai preso il cuore dentro al petto
Quando credevo che si fosse rotto hai smontato tutto
E l'hai rifatto.

Abbiamo dedicato le energie che avevamo
Ai bimbi, ai tramonti, a quei giorni
Che scivolano tra le dita e ora che non ritorni
Ho perso una via d'uscita
La mia migliore amica al Luna Park quel giorno due adolescenti
Quanto ti sei divertita
La tua risata, i tuoi occhi, due fari
Le tue labbra, le tue mani
Ora ricordo quei particolari
Che impari quando servi chi ami
Il tempo si ferma quando siamo assieme
Perché è con te che io mi sento bene
Voglio quei pomeriggi sul divano
In cui mi stringevi e respiravi piano
Ho perso te la mia armatura di vibranio
Sembro strano.

Sembro matto, matto
Come un tornado hai scompigliato tutto, tutto
Mentre dormivo lì tranquillo a letto
Hai fatto il botto dopo l'impatto, dopo l'impatto
E sembro matto, matto
Perchè mi hai preso il cuore dentro al petto, petto
Quando credevo che si fosse rotto hai smontato tutto
E l'hai rifatto e l'hai rifatto.

  • shares
  • Mail