Ora che ti guardo bene, Gazzelle: testo della ballad, il ricavato devoluto allo Spallanzani di Roma

Gazzelle, Ora che ti guardo bene: testo e significato della canzone

Ora che ti guardo bene è il titolo del nuovo singolo di Gazzelle, in rotazione radiofonica da oggi.

“Ora che ti guardo bene sembri proprio come me E non so se è un male o un bene Ma sto meglio insieme a te”

Il singolo è già disponibile sulle piattaforme di streaming e download e l’intero ricavato andrà in beneficenza all’ospedale Spallanzani di Roma come sostegno alla dura lotta contro il Covid-19.

Ecco le parole del cantautore sulla canzone:

“Ora che ti guardo bene” è una delicata ballata che parla di cose minime, semplici ma importanti. Guardare bene significa dare valore a ogni gesto e ogni attimo. Un brano uscito a sorpresa con cui il cantautore vuole dare un sostegno morale ai suo fan e a chi in questo momento sta vivendo un periodo difficile. In questi giorni strani, in sintonia con l'assurda primavera che posso solo guardare fiorire fuori dalla mia finestra, come tutti ho scritto questa canzone dentro casa per cercare di stare un pochino meglio. Certo è solo una canzone, ma spero aiuti chi ne ha più bisogno, nel mio piccolo, nel loro grande. Cantiamo insieme.”

In apertura post l'audio del pezzo, a seguire il testo della canzone.

  • shares
  • Mail