Capita così, Brunori Sas: testo e significato

Brunori Sas, Capita così: significato e testo della canzone

Capita così è il nuovo singolo di Brunori Sas, in rotazione radiofonica da venerdì 27 marzo. Il brano è il terzo estratto da Cip!, l’ultimo progetto discografico del cantautore uscito per Island Records il 10 gennaio, che ha debuttato direttamente al primo posto della classifica FIMI//Gfk degli album e dei vinili più venduti, dove vi è rimasto per due settimane consecutive ed è stato certificato Disco d’Oro.

Il brano ci mette davanti ai bilanci, quelli dei risultati raggiunti e quelli per cui ci si sente minuscoli: gli anni che passano e l’imprevedibilità della vita, l’attimo che inganna, i cambiamenti e il crederci, nonostante tutto. Perché capita che ci si guardi indietro e capita anche di accorgersi che, invece di andare avanti, abbiamo sempre marciato sul posto, affidandoci ai vecchi, rassicuranti stilemi. Capita all’improvviso di trovarsi adulti e di non sentirsi all’altezza. Di dover reagire “da grandi” di fronte ad avvenimenti che ci fanno sentire microscopici. Eppure - sorpresa! - capitano anche i miracoli, esattamente allo stesso modo: quelle gioie improvvise che prendono la pancia e stravolgono il destino. Semplicemente, capita così: un grido di sfogo e di gioia, leggero ma potentissimo, per una cavalcata ritmica ed emozionale.

Qui sotto audio e testo della canzone:

Brunori Sas, Capita così, Testo

Capita così
Che un bel giorno ti guardi allo specchio
E ti trovi più vecchio
Di parecchio
Capita così
Che ti affidi all'ennesima dieta
A un cantante che sembra un profeta
Che ti dice che bella la vita
Anche se capita così
Anche quando tuo padre scompare senza neanche avvisare
E senza fare rumore
Senza darti un minuto
Per potergli dire
Che gli hai voluto bene
E che ti manca da morire
Anche se ormai sei grande
E se sembri un gigante
Ma ti senti piccolo, minuscolo
Ti senti ridicolo
Sei ridicolo
Quando pensi che sei uno su sette miliardi
E che tanto comunque oramai è troppo tardi
Oramai è troppo tardi
Perché capita così
Ma non eri tu che il bello della vita
È riuscire a rientrare in partita
Quando sembra finita
Me l'hai insegnato tu
Che la felicità non è una colpa
E che puoi tornare a ridere ancora
Ancora una volta
Ma ti senti piccolo, minuscolo
Ti senti ridicolo
Sei ridicolo
Quando pensi che sei uno su sette miliardi
E che tanto comunque oramai è troppo tardi
Oramai è troppo tardi
E accade il miracolo
È un miracolo
Accade in un attimo
È un attimo
Una gioia che inganna di nuovo il tuo cuore
Che ti fa dire che in fondo alla fine va bene
E alla fine va bene
Anche se capita così
Anche se capita così
Anche se capita così
Anche se capita così
Anche se capita così

  • shares
  • Mail