Milano, Irama e Francesco Sarcina: testo e video, i ricavati all'Ospedale Niguarda

Irama, Milano: la canzone vede anche la partecipazione di Francesco Sarcina

E' uscito il nuovo singolo di Irama, Milano, con il featuring di Francesco Sarcina. Qui sotto il testo della canzone, in apertura post il video ufficiale del pezzo.

Ehi come stai?
già lo so che stai leggendo e scendi un attimo
quei poeti non muoiono mica tra un'ora
ehi dove vai aspetta un po'
andiamo a bere qualcosa ancora
che stanotte Milano è così bella che non ti perdona
lasciamo tutto com'è
come le strade alle tre

Vieni via con me sporcati le ali e fammi togliere
tutto tranne gli occhi su di te
in un posto che
anche un gesto stupido è romantico
per stare con te
stare con te
stare con te

Ehi come mai sei nervosa
aspetta un po'
e ti mangi le unghie
io mi mangio le parole
stretti sotto un balcone che piove
ehi appoggiati qui
è bagnato l'asfalto ma vedi che fortuna
ci si vede la luna
lasciami tutto di te
come le strade alle tre

Vieni via con me sporcati le ali e fammi togliere
tutto tranne gli occhi su di te
in un posto che
anche un gesto stupido è romantico
per stare con te
e stare con te
e stare con te

E stare con te
e stare con te
e stare con te

Irama, attualmente al lavoro sul nuovo disco, ha deciso di fare uscire un brano inedito, una canzone che non è un singolo ma che ha un significato molto importante per lui in un momento così difficile per la sua città e per tutta l'Italia. Il brano si intitola “Milano”, vede la partecipazione di Francesco Sarcina ed uscirà il 27 marzo sulle piattaforme digitali per Warner Music.

Con queste parole l'artista ha annunciato l'uscita del brano sui suoi canali social:

“Le canzoni del disco sono pronte. Mi sono chiesto però se avesse senso uscire adesso. In questo momento così difficile.

Ci ho pensato tanto... c’è una canzone che si intitola “Milano“, Milano come la città che amo e che vivo. Non è un singolo, ma penso debba uscire adesso.

Adesso che la mia città, come il resto d’Italia, sta soffrendo.

Adesso che avremmo bisogno di stare vicini, anche se siamo lontani.

Adesso che vorrei stare con voi.

Milano uscirà il 27 marzo e i miei proventi artistici verranno devoluti all’ospedale Niguarda di Milano.”

Oltre a devolvere i suoi proventi artistici, Irama sostiene anche le raccolte fondi destinate alle necessità che l'Ospedale Niguarda deve affrontare per fronteggiare l'emergenza in corso. Tutte le informazioni su: https://www.ospedaleniguarda.it/news/leggi/emergenza-coronavirus-donazioni-allospedale

  • shares
  • Mail