Io resto a casa, musica e album da ascoltare in streaming

Musica da ascoltare in streaming durante la quarantena: #iorestoacasa

#Iorestoacasa è l'hashtag che sta accompagnando le nostre giornate, queste ore e settimane che ci permettono, tutti insieme e con coscienza, di poter fermare l'avanzata del Coronavirus. Sono giorni sicuramente che mettono alla prova, spesso uguali a loro stessi, ma che tutti quanti noi, siamo ben in grado di affrontare. E dobbiamo farlo. Per poterci abbracciare nuovamente forte, per poter tornare ad alzare i calici e brindare. Ricordiamoci che tutto questo sarà solo un ricordo. E che ogni secondo, ogni minuto che passa, in casa, seguendo le ordinanze del Governo, saranno secondi, minuti e ore in meno che ci avvicinano al momento del ritorno alla normalità.

In queste giornate, sicuramente, a farci compagnia, se si vive da soli, in coppia o in famiglia, possono esserci diverse alternative. Oltre al parlare, ai giochi in scatola, a serie tv e film da recuperare (ricordate la frase "Se avessi del tempo libero in casa lo farei"? Ecco, questa è l'occasione perfetta), a farci compagnia durante la giornata, non può e non deve mancare la musica.

A farci compagnia, ci sono sicuramente le numerose dirette social di artisti italiani che si sono resi disponibili a combattere la solitudine a suon di acuti. Non mancano i live acustici (da Francesco Gabbani a Gianna Nannini, passando per Marco Masini e Alex Britti con le sue lezioni di chitarra). Ma, se volete mettere della musica in sottofondo, non mancano le opzioni.

Oltre a Spotify e iTunes, c'è anche la possibilità di ascoltare brani e album su Amazon Music Unlimited. Il servizio di musica digitale ti consente di accedere a più di 50 milioni di brani, playlist e radio create da esperti di Amazon Music sui vostri smartphone, tablet, PC/Mac e Fire, il tutto senza pubblicità. Non manca la modalità offline grazie alla quale puoi scaricare la tua musica preferita ed ascoltarla senza connessione ovunque tu sia. E sono anche presenti suggerimenti, in base a quello che scegli di ascoltare (e che magari ancora non conoscevi...). Inoltre, oggi, il servizio è anche gratis per i primi 30 giorni.

Vediamo, insieme, qualche consiglio su cosa ascoltare in queste giornate.

Partiamo subito dall'ultimo album di Francesca Michielin, Feat. La cantante ha voluto rilasciare il disco proprio in queste ore, accompagnando il rilascio con lo slogan -condivisibilissimo- che la musica non si deve fermare. Sopratutto in momenti come questo. Il disco vede undici tracce inedite tutte in collaborazione con artisti colleghi, dai Maneskin a Shiva).

Su Amazon Prime Music, inoltre, c'è la possibilità di poter esplorare nei vari generi musicali, passando dal genere pop fino all'urban con una particolare attenzione alle Novità del momento e alle Top Hits.

Indie, urban, pop italiano, i brani più ascoltati e gli ultimi rilasci non mancano e sono ottime occasioni per tenersi aggiornati.

Se volete ascoltare musica recentemente pubblicata, oltre alla già citata Francesca Michielin, vi riportiamo, tra le nuove uscite, anche DNA di Ghali, Nitro con GarbAge e l'ex One Direction, Niall Horan con Heartbreak Weather.

Aggiornamenti costanti arrivano dalle hits del giorno e dagli album più ascoltati. E, a distanza di un mese, perché non continuare ad ascoltare i brani preferiti di Sanremo 2020? Tra i pezzi più amati, vi ricordiamo Fai rumore di Diodato (vincitore del Festival), Musica (E il resto scompare) di Elettra Lamborghini e Andromeda di Elodie. Proprio questi tre artisti, tra l'altro, hanno rilasciato nuovi album dopo la loro partecipazione alla kermesse musicale. Non avete avuto ancora tempo di ascoltarli? Perché non farlo ora e scoprire qualcosa che non avevate ancora avuto tempo di amare...?

Se, invece, preferite seguire un'onda ben precisa, un sound legato ad un genere musicale o ad un'annata, ecco l'occasione per rispolverare sezioni intere dedicate alle ballad più emozionanti (se siete in coppia o single, in quel caso, siete autorizzati ad aprire il frigorifero e stappare qualcosa). Queste giornate ci danno il tempo anche di "abbandonare" il presente e tornare indietro nel tempo, con musica anni '90 (Spice Girls, per dirne una), anni '70 e '80 (disco chiuse? Questo non vi impedisce di poter ballare in casa o muovermi a ritmo di musica...).

Album che dovete assolutamente recuperare (o ascoltare nuovamente)

Vi riportiamo, a seguire, un interessante elenco di dischi che dovete assolutamente recuperare (se non li avete ancora ascoltati) perché semplicemente veri e propri gioielli evergreen:

- The Velvet Underground, The Velvet Underground & Nico
- Metallica, Master of Puppets
- Madonna, Like a Prayer
- The Beatles, Revolver
- David Bowie, The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars
- Michael Jackson, Off the Wall
- Prince, Sign o’ the Times
- Pink Floyd, Dark Side of the Moon
- Massive Attack, Blue Lines
- Nirvana, In Utero
- Oasis, Definitely Maybe
- The Smiths, Strangeways, Here We Come
- The Who, Quadrophenia
- Bob Dylan, Blonde on Blonde
- Adele, 21
- Guns N’Roses – Appetite For Destruction
- The Clash – The Clash
- Michael Jackson – Thriller
- Led Zeppelin – IV
- Muse, Origin of Symmetry
- Queen, A Night At The Opera
- AC/DC, Back in Black
- Amy Winehouse, Back to Black

Qui, a seguire, altri suggerimenti dal nostro Fabio Morasca:

- Kanye West - Yeezus
- Daft Punk - Random Access Memories
- Verdena - Endkadenz Vol. 1
- Stromae - Racine Carree
- Lana Del Rey - Born To Die
- Breaking Benjamin - Dark Before Dawn
- Eminem - The Eminem Show
- Muse - Live At Rome Olympic Stadium
- Bugo - Dal Lofai al Cisei
- Sigur Ros - Takk
- Diodato - Che vita meravigliosa

  • shares
  • Mail