Pinguini Tattici Nucleari, tour rinviato per coronavirus

Le nuove date del tour del gruppo reduce da Sanremo saranno comunicate non prima del 6 marzo: "Purtroppo navighiamo nell'incertezza"

Il coronavirus ferma i live show musicali in Italia. Pochi minuti fa è arrivata la conferma ufficiale: il tour dei Pinguini Tattici Nucleari, il primo in programma nei palazzetti, è stato rinviato. I concerti, che sarebbero dovuti iniziare giovedì 27 febbraio, non si terranno al momento. Ecco la comunicazione diffusa poco fa:

A seguito delle note disposizioni governative emanate per fronteggiare l’attuale emergenza sanitaria, è con grande rammarico che BPM CONCERTI e TRIDENT MUSIC si trovano costrette a rinviare tutto il tour dei Pinguini Tattici Nucleari, programmato per febbraio e marzo 2020, rimanendo in attesa di prossimi sviluppi ed ulteriori disposizioni per fissare le nuove date. È uno spostamento doveroso e necessario nei confronti dei numerosi fan della band, nell’ottica di privilegiare la tutela della salute di tutti in un momento così delicato.

Le nuove date del tour saranno comunicate "a breve, ma comunque non prima del 6 marzo". Contestualmente, il pubblico potrà decidere se chiedere il rimborso o partecipare ai concerti nelle nuove date.

Ricordiamo che i concerti erano previsti a Pordenone, Assago (due date, di cui una, quella di sabato 29 febbraio, sold out), Padova, Firenze, Roma, Casalecchio di Reno, Montichiari, Torino.

Via Instagram il gruppo formato da Riccardo Zanotti, Nicola Buttafuoco, Lorenzo Pasini, Simone Pagani, Matteo Locati ed Elio Biffi ha commentato:

Chiunque conosca il mondo della musica sa che traguardo incredibile questo rappresenti per un musicista. Per mesi abbiamo lavorato per fare in modo di avere uno spettacolo che fosse sorprendente. Ora con grande tristezza dobbiamo darvi la comunicazione che tutti già immaginavate: tutte le date del tour sono rimandate. Purtroppo navighiamo nell’incertezza e siamo in attesa di ulteriori indicazioni dalle Autorità competenti e quindi non possiamo comunicarvi subito le nuove date. Speriamo di potervi dire di più dal 6 marzo in poi. La priorità è salvaguardare la salute collettiva. L’hashtag ufficiale del tour è sempre stato #machilavrebbemaidetto e quindi non ci rimane che questo: che ironia! Sappiate solo che non c’è mai stata una delusione in grado di scalfire l’animo di questa band. In questi prossimi mesi tenete da parte urla, risate, lacrime, battiti di mani. Vi promettiamo che la festa sarà ancora più grande.

Visualizza questo post su Instagram

Durante gli ultimi quattro mesi abbiamo sognato che arrivasse questo momento: il nostro primo tour nei palazzetti. Chiunque conosca il mondo della musica sa che traguardo incredibile questo rappresenti per un musicista. Per mesi abbiamo lavorato per fare in modo di avere uno spettacolo che fosse sorprendente. Ora con grande tristezza dobbiamo darvi la comunicazione che tutti già immaginavate: tutte le date del tour sono rimandate. Purtroppo navighiamo nell’incertezza e siamo in attesa di ulteriori indicazioni dalle Autorità competenti e quindi non possiamo comunicarvi subito le nuove date. Speriamo di potervi dire di più dal 6 marzo in poi. La priorità è salvaguardare la salute collettiva. L’hashtag ufficiale del tour è sempre stato #machilavrebbemaidetto e quindi non ci rimane che questo: che ironia! Sappiate solo che non c’è mai stata una delusione in grado di scalfire l’animo di questa band. In questi prossimi mesi tenete da parte urla, risate, lacrime, battiti di mani. Vi promettiamo che la festa sarà ancora più grande.
 I biglietti rimarranno validi per le nuove date. Nei prossimi giorni su TicketOne.it tutte le info per richiedere il rimborso. ________________________________
#pinguinitatticinucleari #tour #rimandato #apresto

Un post condiviso da Pinguini Tattici Nucleari (@pinguini_tattici_nucleari) in data:

  • shares
  • Mail