L’accusa di Joe Satriani: i Coldplay hanno copiato un mio brano (con video comparativo)

Sembra proprio che i Coldplay si porteranno a casa, tra le altre cose, anche la corona di gruppo più chiacchierato del 2008. E non solo per il grande risultato ottenuto da “Viva la vida”; un caso di plagio potrebbe infatti diventare il prossimo tormentone per la band di Chris Martin e soci.Il fatto è questo:




Sembra proprio che i Coldplay si porteranno a casa, tra le altre cose, anche la corona di gruppo più chiacchierato del 2008. E non solo per il grande risultato ottenuto da “Viva la vida”; un caso di plagio potrebbe infatti diventare il prossimo tormentone per la band di Chris Martin e soci.

Il fatto è questo: Joe Satriani (foto), virtuoso chitarrista solista e maestro, tra gli altri, di Steve Vai e Kirk Hammet, ha accusato il gruppo di aver copiato un suo brano per scrivere prorio la tracklist dell’album, e all’accusa ha fatto seguito una denuncia. La faccenda, dato il successo dei Coldplay, ha fatto il giro del mondo ed ha avuto vasta eco anche sui media non specializzati come il Corriere.

Il brano copiato sarebbe “If I Could Fly”, strumentale del 2004 la cui linea melodica è effettivamente identica al cantato di “Viva la vida”. Non ci credete? Dopo il salto trovate uno dei tanti video comparativi apparsi in rete in questi giorni: la somiglianza è innegabile.

A quanto pare Satriani ha prima cercato di incontrare di persona la band, ma al loro rifiuto il chitarrista ha fatto seguire le vie legali. Che tradotto in soldoni significa “gli avrei proposto un accordo extragiudiziario (soldi) ma visto che non ne vogliono nemmeno parlare, io li denuncio”.

Vedremo come finirà la storia, intanto voi che ne pensate? Ci sono davvero gli estremi per un plagio? E l’immagine del gruppo inglese come ne uscirà?