Irene Grandi ospite a La vita in diretta: "Un grande onore aprire Sanremo 2020"

Irene Grandi ospite a La vita in diretta parla della sua partecipazione a Sanremo 2020



Irene Grandi
ha aperto il Festival di Sanremo 2020 con la sua Finalmente io. E, ospite a La vita in diretta, intervistata da Lorella Cuccarini, la cantante ha raccontato le emozioni di ieri sera:

"E' stato fantastico, mi sono sentita onorata di fare questa cosa, E' stato più importante avere questo onore, questa fiducia da parte degli addetti ai lavori, di Amadeus... Mi ha fatto molto piacere".

Sulla canzone scritta da Vasco Rossi e Gaetano Curreri:

"Non so come ma Vasco riesce a leggermi dentro. Questa canzone parla proprio del fatto che noi artisti spesso ci si sente insufficienti. Siamo tendenti all'errore ma quando poi ci esprimiamo, tutti i pensieri disturbanti se ne vanno e viviamo quel momento come un attimo di magia, speciale, quasi più grande di noi".

Sull'uscita del prossimo lavoro, Grandissimo:

"Ho voluto dividere l'album in tre parti: una parte inedita (un pezzo con Vasco, un nuovo inedito sempre con Curreri, Devi volerti bene, che uscirà prossimamente), una parte di collaborazioni e di live che mi fa sentire nel momento giusto al posto giusto"

Sulla serata delle cover, spiega:

Ho scelto La musica è finita di Ornella Vanoni, una grandissima artista, piena di vita, comunicativa. Mi piacevano gli autori, Bindi e Califano. E anche Bobo Rondelli ha questo fascino dell'incompreso, ha una voce bellissima, mi piaceva rappresentare qualcosa degli anni Sessanta.

  • shares
  • Mail