Blur, reunion live a Londra nel 2009

Dopo anni di ipotesi, di voci, di mezzi annunci e conseguenti smentite, oggi è stata scritta la parola fine sulla telenovela-Blur : il gruppo di Damon Albarn tornerà ufficialmente insieme per un live show la prossima estate!Il sodalizio che per gran parte degli anni 90 ha conteso lo scettro di “band regina” del BritPop agli

di piero


Dopo anni di ipotesi, di voci, di mezzi annunci e conseguenti smentite, oggi è stata scritta la parola fine sulla telenovela-Blur : il gruppo di Damon Albarn tornerà ufficialmente insieme per un live show la prossima estate!

Il sodalizio che per gran parte degli anni 90 ha conteso lo scettro di “band regina” del BritPop agli Oasis tornerà nella line-up originaria a 4 formata dal frontman Damon Albarn, il chitarrista Graham Coxon, il bassista Alex James e il batterista Dave Rowntree per un concerto che si annuncia grandioso all’Hyde Park di Londra il 3 luglio 2009.

A rivelarlo in esclusiva mondiale a NME sono gli stessi Albarn e Coxon, i 2 protagonisti di litigi e scontri interni che avevano portato quest’ultimo nel 2002 ad abbandonare il gruppo a pochi mesi dall’uscita di “Think Tank”, ultimo album di studio prima della lunga pausa.

I due hanno dichiarato al magazine di “aver sotterrato l’ascia di guerra, di aver capito che i tempi sono oramai maturi per la reunion, che i Blur hanno una ragione per continuare ad esistere. Ciò che privatamente era noto a noi quattro da un po’, oggi diventa pubblico”.

Quello di Hyde Park con tutta probabilità non sarà l’unico spettacolo in programma, ci sono voci che parlano di una partecipazione all’edizione 2009 del mitico festival di Glastonbury e anche di altre date sparse in giro per il Regno Unito.

Ai live shows seguirà un disco di inediti? La reunion sarà solo una piacevole parentesi o è destinata a protrarsi a lungo termine? E ci saranno date fuori dalla natìa Inghilterra? E’ ancora presto per dirlo…intanto prepariamoci a goderci uno spettacolo che mancava dalla bellezza di 7 anni.

Vi lascio al video di “Song 2”, una delle canzoni più belle e adrenaliniche dei Blur.

Blur | “Song 2”