Amici 2020, Javier in crisi: "Chiedere scusa non è abbastanza". La ballerina Elena lo rassicura

Amici 19, Javier si sente in colpa dopo la sua forte crisi dei giorni scorsi e viene consolato da Elena

"La peggior punizione è stata essere te stesso. Dovrai fare gli esami di sbarramento come tutti quanti. Dal punto di vista professionale con le lezioni saremo uguali anche se umanamente qualcosa potrebbe essere cambiato nei tuoi confronti. Sarà a te doverci far capire che sei pentito per tutto quello che è successo"

Queste le parole di Alessandra Celentano nel sottolineare che a salvarlo è stato solo il talento:

"Non so se vale la pena stare qui, mi sono visto in video mentre urlavo. E' stato troppo brutto. Non posso neanche chiedere scusa perché non è abbastanza" riflette Javier, dopo le parole della maestra. "Io, da fuori, vedessi uno che ha fatto come me, non gli darei nemmeno una possibilità" riflette il ballerino, sottolineando che non si merita questa possibilità.

Dopo le prove con la ballerina Elena, Javier continua a ribadire di sentirsi male per quanto accaduto. Lei ammette di poter immaginare come si senta lui:

"Tutto quello che dovevamo dirci e cosa chiarire, è successo in studio. Abbiamo visto, sentito, senza giustificare. Ora dobbiamo pensare a ballare, rispondi con la danza, con l'altra. Ri-dimostra, recupera con la sua arte cosa vuoi fare, è l'unico modo per recuperare"

  • shares
  • Mail