Giovanni Truppi: il 31 gennaio esce il nuovo Ep 5, ecco la tracklist

Si intitolerà 5 e uscirà il prossimo 31 gennaio il nuovo EP del cantautore Giovanni Truppi: ecco tutto quello che c'è da sapere sul progetto.

Arriverà il prossimo 31 gennaio 5, il nuovo EP del cantautore Giovanni Truppi, anticipato nei giorni scorsi dal singolo con Calcutta intitolato Mia.

L’Ep, che sarà disponibile in download e stream in tutti i principali store digitali, è figlio dell’ultimo album del cantautore Poesia  Civiltà e includerà pezzi del tutto inediti e anche altri brani reinterpretati per l'occasione con altri artisti e colleghi.

Nella tracklist dell'EP troveranno spazio oltre a Mia con Calcutta, Due Segreti con La rappresentante di lista, Conoscersi in una situazione di difficoltà con Niccolò Fabi e gli inediti Procreare con Brunori SAS e Il tuo numero di telefono.

Il progetto  sarà accompagnato da un fumetto dal titolo “Cinque” disponibile con in allegato il CD contenente i 5 brani. Il Fumetto + CD saranno disponibili nelle librerie tradizionali e negli store online. Ad ideare ed illustrare il progetto 6 differenti disegnatori: Fulvio Risuleo e Antonio Pronostico per “Mia”, Cristina Portolano per “Conoscersi in una situazione di difficoltà”, Piero Scarnera per “Due segreti”, Mara Cerri per “Procreare” e Zuzu per “Il tuo numero di telefono”.

Truppi, vi ricordiamo, tornerà a breve ad esibirsi anche in tour insieme alla sua band (Paolo Mongardi alla batteria, Giovanni Pallotti al basso, Daniele Fiaschi alla chitarra, Duilio Galioto alle tastiere e Nicoletta Nardi alla voce e tastiere). Il tour, partito lo scorso novembre, andrà avanti fino al prossimo febbraio.

Queste le prossime date annunciate del tour 2019/2020, organizzato da Ponderosa Music&Art:
23 Gennaio – Magazzini Generali – MILANO
25 Gennaio – Teatro Bibiena – S. AGATA BOLOGNESE (BO)
7 Febbraio – Studio Foce – LUGANO (CH)
28 Febbraio – Teatro Socjale – PIANGIPANE (RA)

 

Chi è Giovanni Truppi


Giovanni Truppi è nato a Napoli nel 1981. Tra il 2010 e il 2017 ha pubblicato quattro dischi di inediti: “C’è un me dentro di me” (CinicoDisincanto/CNI 2009), “Il mondo è come te lo metti in testa” (I Miracoli-Jabajabamusic/Audioglobe 2013), “Giovanni Truppi” (Woodworm/Audioglobe 2015) e “Solopiano” (Woodworm/Audioglobe 2017) e tra il 2013 e il 2017 è stato protagonista di un tour di circa 300 date, con la sua band e da solo. Nel corso del 2014 ha progettato e costruito un proprio pianoforte ottenuto modificando un piano verticale: il risultato è uno strumento dalle dimensioni inferiori allo standard, smontabile, ed elettrificato tramite una serie di pick-up che permettono di amplificarlo.

Truppi ha collaborato con lo scrittore Antonio Moresco per la scrittura della canzone “Lettera a Papa Francesco”, ha partecipato come chitarrista alle registrazioni del disco del cantautore Stefano “Edda” Rampoldi “Graziosa Utopia” (Woodworm/Audioglobe 2017) e ha scritto “La Domenica”, brano che fa parte della colonna sonora e del testo dello spettacolo teatrale “Il cielo non è un fondale” della compagnia Deflorian/Tagliarini.

Nel 2017 ha ricevuto il Premio Nuovo Imaie per la migliore interpretazione al Premio Tenco. Nel 2018 è stato candidato ai Nastri D’Argento per la migliore canzone originale per “Amori che non sanno stare al mondo, brano composto per l’omonimo film di Francesca Comencini (Fandango 2017) e quest’anno ha ricevuto il Premio PIMI come Miglior Artista Indipendente dell’Anno all’ultima edizione del MEI.

  • shares
  • Mail