Matteo Bocelli: "Non parteciperò a Sanremo 2020"

Il figlio di Andrea Bocelli smentisce la sua presenza alla 70esima edizione della kermesse canora

"Vorrei davvero ringraziare per l'entusiasmo ricevuto nelle ultime settimane da tante testate giornalistiche e addetti ai lavori ma devo purtroppo smentire ogni presunta indiscrezione riguardo la mia partecipazione al festival di Sanremo 2020". Così, su Twitter, Matteo Bocelli ha seccamente smentito la sua presenza al prossimo Festival di Sanremo, in programma su Rai1 dal 4 all'8 febbraio in diretta dal teatro Ariston. Il suo nome, in effetti, da settimane circolava su siti e quotidiani.

La partecipazione in gara di Bocelli jr sembrava effettivamente plausibile, a maggior ragione considerando il passaggio fatto lo scorso anno al fianco del padre Andrea, salito sul palco dell'Ariston come super ospite. E invece niente da fare.

La lista dei 22 Big in gara sarà comunicata ufficialmente il 6 gennaio durante la puntata speciale di I soliti ignoti, in onda su Rai1 in prima serata. A farlo sarà Amadeus, conduttore e direttore artistico del Festival. Al settimanale Oggi, pochi giorni fa, ha dichiarato:

Devono rimanere ed essere al passo con i tempi. Non esiste più la canzone sanremese, che era un po’ un limite. Ci saranno canzoni melodiche, ma anche rap o trap. Sono arrivate più canzoni da uomini. Ma il numero non è importante, possono sserci anche meno donne, ma se poi sono fortissime….

  • shares
  • Mail