Ultimo, Tutto questo sei tu: la ballad per la persona amata che si ha paura di perdere (video)

Di cosa parla "Tutto questo sei tu", il nuovo singolo di Ultimo

Tutto questo sei tu è il nuovo singolo di Ultimo.

Il video, diretto da Emanuele Pisano, vede la straordinaria partecipazione di Vittoria Puccini e Edoardo Leo, due dei nomi più significativi del panorama cinematografico italiano, e racconta la storia di un rapporto fatto di affetto, attenzioni e piccoli gesti, ma anche di incomprensioni che spesso portano ad allontanarsi. La scena si chiude in un bellissimo teatro, dove Ultimo canta accompagnato da una band: un sogno meraviglioso grazie al quale i due protagonisti tornano ad amarsi, più uniti di prima.

“Tutto questo sei tu”, scritto e prodotto da Ultimo, è una profonda dichiarazione d’amore, una ballad dedicata alla persona amata, che con la sua presenza è in grado di dare significato anche alle cose più piccole. Un sogno che porta con sé anche la paura che si possa perdere e che l’amore possa svanire. La melodia intensa e la forza dei cori accompagnano la voce del cantautore ed esplodono coinvolgendo chi ascolta in un crescendo di suoni ed emozioni.

Presentato in anteprima alla finale di X Factor, Tutto questo sei tu è il nuovo singolo di Ultimo, disponibile in streaming e in rotazione radiofonica a partire da oggi. Un ennesimo e previsto successo per l'artista romano, esploso negli ultimi due anni, in grado di tornare ai primi posti in classifica con gli album "Peter Pan", "Peter Pan" e "Colpa delle favole"

Ma di cosa parla "Tutto questo sei tu"? Il brano, come riportato,

è una profonda dichiarazione d’amore, una ballad dedicata alla persona amata, che con la sua presenza è in grado di dare significato anche alle cose più piccole. Un sogno che porta con sé anche la paura che si possa perdere e che l’amore possa svanire a causa della distanza. La melodia intensa e la forza dei cori accompagnano la voce del cantautore ed esplodono coinvolgendo chi ascolta in un crescendo di suoni ed emozioni.

"Ma ha paura che possa perdersi questo vivere sa confonderci" è l'appello, la confessione di un sentimento vivo che si ha timore di perdere e di non poter più vivere. "Ho bisogno di amarti ma non come vuoi tu, completare i tuoi gesti, spegnerti la tv" sono esempi del quotidiano e delle piccole cose che diventano fondamentali nel rapporto cantato e decantato.

  • shares
  • Mail