Amici 19, daytime 12 dicembre 2019: maglia rossa per Talisa, Skioffi salvato dalla classe

Il riassunto della puntata del 12 dicembre 2019.

L'appuntamento con il daytime di Amici 19 si è aperto con il ballerino Giuseppe in piena polemica con Alessandra Celentano. Non appena entrato l'allievo non ha trovato il benestare dell'insegnante che non solo gli ha rivolto delle critiche, c'è anche una coreografia da lei assegnata. Coreografia che però Giuseppe si è rifiutato di continuare a studiare.

Al contrario per Nyv e Federico si prepara un sabato ricco di emozioni, i due infatti si potranno esibire in diretta per la finale di Tu si que vales in onda dopodomani in prima serata su Canale 5.

Federico però al suo ritorno in sala relax è pensieroso, ricorda la sua vita prima di entrare nella scuola del talent show ed è nostalgico: "Non metto in dubbio il mio percorso ad Amici" aggiunge.

Chissà se la proposta di una sfida da parte di Talisa potrà smuoverlo. Lui accetta, Timor Steffens allertato dal suo 'sì' entra in sala relax per parlare ai due ballerini, in particolare si rivolge a Federico ricordandogli che Talisa ha tanta voglia di restare nella scuola, soprattutto dopo aver ricevuto a sorpresa la maglietta rossa con il punto di domanda.

Il motivo è presto spiegato: i professori hanno votato quelli che per loro sono i 5 migliori allievi della scuola, Skioffi e Talisa che in un primo momento non indossavano la maglia rossa perché ritenuti tra i 7 più meritevoli, quando si è ristretto il cerchio non sono rientrati nelle scelte dei professori. Maria de Filippi spiega ai ragazzi il perché delle due maglie.

Al resto della classe però viene fatta una richiesta, indicare chi salvare dei due. Martina, Giorgia e Skioffi sono stati i più votati ma a spuntarla è stato proprio quest'ultimo.

  • shares
  • Mail