X Factor 2019, Giordana Petralia a Blogo: "Sono molto soddisfatta del mio percorso: la mia strada è quella della ragazza con l'arpa"

X Factor 2019, Giordana Petralia si racconta a Blogo

Giordana Petralia è stata eliminata, insieme a Nicola Cavallaro, nella puntata del live show di giovedì 29 novembre 2019. Ecco la scheda della cantante riportata dal sito di Sky:

Giordana Petralia ha 16 anni e viene da un piccolo paese in provincia di Catania. Studia canto e pianoforte ma il suo cuore è di Daphne, l’arpa che accompagna ogni sua esibizione rendendola unica. Si definisce l’X Factor in persona, voce graffiante e talento da vendere, un mix pazzesco!

Abbiamo intervistato Giordana a poche ore dalla sua eliminazione dal talent show:

Sei stata più volte a rischio eliminazione nelle puntate e si è parlato di qualcosa che non arrivava a casa. Tu come l'hai vissuta? Secondo te c'è davvero qualcosa che non è arrivato a casa?

Sono molto soddisfatta del mio percorso, non ho assolutamente rimpianti. Credo sia la cosa più importante. Mi sono messa molto in gioco, ho sempre cercato di dare dimostrazione alla gente di non essere solo la ragazza con l'arpa. Ho voluto dimostrare che anche togliendo Daphne (l'arpa, ndr), io riesco a fare una performance. Una dimostrazione per me stessa e gli altri, sono riuscita a trovare la mia strada. Penso di essermi ritrovata dentro a X Factor. Ci sono stati giudizi, inizialmente positivo, poi quando il gioco si faceva più difficile, i giudici hanno organizzato anche alcune strategie e quindi sono iniziati i commenti più pesanti, anche da parte della gente a casa. Generalmente, però, i momenti difficili li affronto sempre a testa alta, sono una ragazza molto forte. Cerco di prendere sempre la positività. Ne sono uscita vittoria.

Parlando di Samuel ha sottolineato come abbia iniziato i live dicendole "che gli avevo fatto ricordare i motivi per cui amava la musica, per poi, successivamente aveva sottolineato come dovessi ritrovarmi" ("Non l'ho trovato molto coerente nei suoi giudizi, mi è dispiaciuto... ma ci sta, ogni giudice deve mettere alla luce il proprio concorrente").

Il rapporto con Sfera e la scelta delle canzoni, un giudizio, un'opinione sugli altri tre giudici:

Per quanto riguarda il rapporto con Sfera, ho creato un buonissimo rapporto con lui, un fratello maggiore. Era sempre pronto a sostenermi. A me e Sofia ci ha sempre sostenute, ci ha detto ripetutamente che quando c'è una difficoltà o una paura bisognava affrontarla. Lui ha cercato dimostrare alla gente che anche senza arpa io sono comunque "una star", nel senso che riesco a fare performance anche senza Daphne. La mia strada è quella della ragazza con l'arpa, continuerò ad inseguirla. Mara mi ha sempre fatto un sacco di complimenti, per me era un grandissimo onore, lei è una star davvero. Fantastica, anche a livello caratteriale. Malika mi ha stupita, ha quel carattere molto materno, si vede, come se tendesse sempre a proteggerti. Anche lei mi ha sempre sostenuta. Le critiche, anche sue, sono state molto costruttive, come quelle di Samuel, anche se alcune volte non mi trovavo d'accordo con quello che lui diceva. Soltanto alcune volte non ho trovato molto coerenza ma sono dei professionisti, competenti nel loro lavoro e per è stato comunque un grandissimo onore

  • shares
  • Mail