Dopo la polemica tra Tiziano Ferro e Fedez, Mika commenta: "Non ho mai avuto la sensazione che Fedez fosse omofobo"

Mika commenta la querelle tra Tiziano Ferro e Fedez

Mika è intervenuto, dopo la domanda di un giornalista -come riportato da La Stampa- sulla polemiche che, nei giorni scorsi ha visto protagonisti Fedez e Tiziano Ferro.

Il cantante di Latina aveva risposto ad una domanda, come raccontato da noi e dopo essere stato riportato dall'Ansa:

Mi si tira in ballo e io sono ironico, finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me.

Fedez aveva immediatamente replicato alle parole del collega, smentendo di essere omofobo:

Mi stupisco che si faccia riferimento a un testo scritto una decina di anni fa. Mi stupisce il tempismo. "Tutto il Contrario" è stata una delle mie prime canzoni famose e mi fa strano rendere conto di un brano scritto 10 anni fa. A 19 anni, ci si esprime in altri modi. Cantare "Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing" esprime bene quello che penso delle preferenze sessuali di una persona: sono accessorie. Io e l'omofobia abbiamo sempre viaggiato paralleli. Anche con Mika, abbiamo fatto cose contro l'omofobia. Mi stupisce che quella canzone abbia offeso Tiziano. Ho portato in giro tante volte la canzone e durante gli anni ho anche conosciuto Tiziano. Non era quella l'intenzione, mi dispiace. Sul tema omofobia e bullismo, possiamo trovarci d'accordo. E possiamo anche fare qualcosa di concreto.

E Mika, partito da poco col suo tour, come ex collega di Fedez a X Factor, ha risposto alla domanda di un giornalista sulla querelle:

Fatto salvo, che non mi è ben chiaro perché io sia stato chiamato in causa – ha detto -, non ho mai avuto la sensazione che Fedez fosse omofobo. Però se ha scritto qualcosa che possa avere fatto male a una persona, che sia Tiziano o qualsiasi altro ragazzo che ha paura di fare coming out, che è sempre una cosa complicata, deve dire: “Ok, sono stato uno stronzo, vi spiego perché l’ho fatto, adesso sono cambiato”. Ogni persona ha le sue sfide e le sue paure, con il tempo e un po’ di amore si possono superare

  • shares
  • Mail