James Morrison: "Francesca Michielin è stata l'artista perfetta per Glorious. Sto lavorando a nuova musica con Paul Weller" (Video intervista)

James Morrison presenta a Soundsblog il singolo Glorious, in compagnia di Francesca Michielin, e ci parla dei nuovi progetti musicali.

James Morrison è tornato in Italia proprio qualche giorno fa in occasione dell'unico concerto del suo attuale tour europeo, tenutosi all'Alcatraz lo scorso 17 ottobre.

Proprio nel locale meneghino, James Morrison ha presentato per la prima volta in assoluto Glorious, uno dei singoli contenuti nel suo ultimo disco You're stronger than you know. Il pezzo è stato di recente rimaneggiato insieme a Francesca Michielin, che ha raggiunto l'artista sul palco (più o meno a sorpresa) per interpretare il pezzo.

Glorious, come raccontato da James Morrison, è un brano positivo che parla delle piccole cose delle quali dovremmo ricordarci la prima volta che ci innamoriamo di qualcuno. Sono gli attimi che non ritorneranno più e che, proprio per questo motivo, vale la pena conservare nel nostro cuore e recuperare all'occorrenza.

La collaborazione con Francesca Michielin sul brano, a proposito, nasce proprio dalla ricerca da parte di James Morrison di un'artista femminile convincente che riuscisse a scrivere una sua personale versione italiana del pezzo.

Non aspettatevi, in ogni caso, una Broken Strings part 2, come era accaduto con il duetto insieme a Nelly Furtado. James Morrison ha specificato che si tratta di due brani completamente diversi: uno triste e legato alla fine di una storia, l'altro (Glorious per l'appunto), molto più gioioso.

Nel corso della nostra intervista, che trovate in apertura all'articolo James Morrison ci ha raccontato fra le altre cose anche di essere già al lavoro su nuova musica. Proprio di recente, l'artista britannico ha avuto modo di scambiare quattro chiacchiere in studio di registrazione con il collega Paul Weller.

  • shares
  • Mail