Gionnyscandal - 6 Chiamate Perse: testo e audio

Gionnyscandal - 6 Chiamate Perse: video e testo

E' in radio da venerdì 27 Settembre, “6 chiamate perse”, il nuovo singolo di Gionnyscandal, estratto dall'album “Black Mood” uscito lo scorso 6 Settembre.

Ecco il commento del cantante sul suo ultimo disco:

Black Mood è l’album più completo, personale e forte che abbia mai realizzato. Lavorare a Black Mood è stato per me terapeutico e spero lo possa essere anche per tutti coloro che lo ascolteranno. Ho deciso di non nascondere nulla, di parlare anche di argomenti difficili e tabù come la depressione, un mal sottile con il quale convivo da un po’ di anni”

In apertura post potete ascoltare la canzone, a seguire il testo.

Gionnyscandal - 6 Chiamate Perse, Testo

A 180 all'ora sul Mercedes
Devo andare a fare i soldi, niente ferie
Ho messo le canzoni che ci sentivamo assieme
Mi apron le portiere
Mi offrono da bere
Eppure è colpa mia se
Fanculo è colpa mia se
Ora sei triste son le tre
E hai ragione a dire che
Non ero niente di che
Sì lo so che ora piangi
Mentre mandi i messaggi
E mi dai del bastardo
Quando parli con gli altri
Ma tanto già lo so
Pensi che non lo so
Sì lo so che ora piangi
Mentre mandi i messaggi
E mi dai del bastardo
Quando parli con gli altri
Ma tanto già lo so
Pensi che non lo so
Sì lo so che ora piangi
Anche tu sì mi manchi
E scusami di tutto
Sì faccio solo danni
Ma come potrei salvare te?
Se prima non mi salvo da me
La mia ansia soffre d'ansia per favore
Dottore, ho bisogno di un dottore
Ti amo com'è se avessi cinque ore
Tu mi odi come se fosse un errore
Abbandonarti per non renderti più triste
Allora fuck fuck
Se ti incazzi so che fingi, bla bla bla bla
Riempi il caricatore spingi ratatata
Per terra morto e tu mi stringi
Mi baci e mi ferisci
Sì lo so che ora piangi
Mentre mandi i messaggi
E mi dai del bastardo
Quando parli con gli altri
Ma tanto già lo so
Pensi che non lo so
Sì lo so che ora piangi
Mentre mandi i messaggi
E mi dai del bastardo
Quando parli con gli altri
Ma tanto già lo so
Pensi che non lo so
Sì lo so che ora piangi
Anche tu sì mi manchi
E scusami di tutto
Sì faccio solo danni
Ma come potrei salvare te?
Se prima non mi salvo da me
Quando morirò mi amerai un po' di più
No, non dirmi di no perché lo sai anche tu
Quando morirò mi amerai un po' di più
È sarò libero
Sì lo so che ora piangi
Mentre mandi i messaggi
E mi dai del bastardo
Quando parli con gli altri
Ma tanto già lo so
Pensi che non lo so
Sì lo so che ora piangi
Anche tu sì mi manchi
E scusami di tutto
Sì faccio solo danni
Ma come potrei salvare te?
Se prima non mi salvo da me, yeah

  • shares
  • Mail