Ensi feat. Madame, Mira è il nuovo singolo (Testo e Audio)

Mira è il primo singolo di Ensi estratto dal repack del suo ultimo album Clash.

Dal 20 settembre 2019, è disponibile negli store digitali, Mira, il nuovo singolo di Ensi che vede la partecipazione di Madame.

Mira è una delle tre canzoni inedite che sarà presente nel repack dell'ultimo album di inediti pubblicato da Ensi, Clash, che si intitolerà Clash Again.

Clash Again sarà disponibile a partire dal prossimo 18 ottobre in tutti gli store digitali ma anche in versione Vinile in edizione limitata, numerata e autografata. L'album è già disponibile in pre-order su iTunes mentre l'edizione Vinile è disponibile in pre-order su Amazon.

Di seguito, trovate il testo di Mira; cliccando sulla foto in alto, invece, potete ascoltare la canzone.

Ensi feat. Madame - Mira: il testo

Mira mia, mira amore, ammira il miraggio
Amica mia, amica morte, le sputa in faccia
Mira mia, ammira il mare dalla mia barca
Mira lì, mira in alto, mira più in alto.

Mira più in alto del limite
È solo una linea, delineala tu
La paura che esplode nell'iride
Fa parte del gioco, è pronta per uccidere
Prima che uccida te
Ricordati, non c'è tregua
Mira più in alto, poi ammira il cielo
Sputagli in faccia e poi sputa a terra
Perdonami, mamma, se mi hai visto debole
Ma tu sai quello che ho visto
Qua fra gli intoppi e gli zoppi per strada
Potevo cadere, ma cammino dritto
Pensavo che da grande avrei capito
Che bastava essere forti
Ho detto all'orgoglio sta' zitto
Ma non ascolta rimorsi
Mira in alto, ammira il rischio
Mira al podio, mira al sole
Nulla qua accade senza dei dubbi
Schiaccia l'odio sotto le suole
Senza fiato, dietro al vizio
Sì, lo so che servirebbe amore
Sì, ma il sangue fa parlare il doppio
Balliamo sotto la rivoluzione.

Bye bye, bye bye, porta in alto il nome
Boom, boom, bye bye a quelle paranoie
C'ho perso il sonno dietro a 'sti guai
C'ho perso il senno della ragione
Non ho più fede, ho parole sacre
Sì, mi liberan dal male, amen
Sono sempre pronto a fare fuoco
Carica e mira, mira.

Mira mia, mira amore, ammira il miraggio
Amica mia, amica morte, le sputa in faccia
Mira mia, ammira il mare dalla mia barca
Mira lì, mira in alto, mira più in alto.

Sto bene in un album pop come in un album rap
Indosso woman come indosso man
Porto un trauma post-abuso e cosa posso farci
Dargli la colpa fino a che per incolpare è tardi
Ma ora è tempo di mirare là
Non ho più tempo di ricordare i cadaveri
Ora è tempo di mirare in alto
Non ho più tempo per aspettare i miracoli
Finché la vena lirica si irrigidisce
Quella del braccio, quella che ti scrisse
Per scompisciarmi pagherò Bisio
Per un come stai pagherò un fisso
Poi mi sveglio in un sogno, ho ucciso mia madre
Prima di vedermi zoppa voglio vederla morta
Mi sveglio in un porno, avrò deluso mia madre
Prima di vedermi zoccola mi vedrà santa.

Mira mia, mira amore, ammira il miraggio
Amica mia, amica morte, le sputa in faccia
Mira mia, ammira il mare dalla mia barca
Mira lì, mira in alto, mira più in alto.

Mira mia, mira amore, ammira il miraggio
Amica mia, amica morte, le sputa in faccia
Mira mia, ammira il mare dalla mia barca
Mira lì, mira in alto, mira più in alto.

  • shares
  • Mail