Il rapper Adamo Bara Luxury arrestato per furto: "Cercavo soldi per la mia canzone"

Il rapper Adamo Bara Luxury è stato arrestato nelle scorse ore a Milano per furto: il giovane artista cercava denaro per fare musica.

Grossi guai per Adamo Bara Luxury, rapper 19enne che lo scorso 18 settembre è stato condannato dalle autorità di Milano e arrestato con l'accusa di rapina.

I fatti si riferiscono al 4 agosto scorso e si sono svolti in via Val Sabbia, in zona Affori. In base alle informazioni in nostro possesso, Adamo Bara Luxury avrebbe infatti picchiato insieme ad un complice di soli 17 anni un ragazzo cinese di 26 anni. La vittima del furto è stato colpito 25 volte con un gancio per auto e ha riportato una prognosi di 25 giorni per fratture al volto e agli arti.

Dopo averlo malmenato, Adamo Bara Luxury e il suo complice avrebbero rubato il telefono cellulare del malcapitato. Fra l'altro, a quanto pare, al complice del trapper sono state precedentemente contestate anche altre due rapine commesse sul treno per Cesate il 28 luglio e il 24 agosto scorso.

Alle autorità, Adamo Bara Luxury si è giustificato dicendo di aver compiuto l'atto per guadagnare qualche soldo che avrebbe investito nella base per il suo nuovo singolo.

Ad oggi, Adamo Bara Luxury ha all'attivo una serie di singoli pubblicati soltanto sul suo canale Youtube ufficiale, fra cui G4ng Bang e Puerto Rico.

 

 

 

  • shares
  • Mail