Imagine Dragons: il leader Dan Reynolds vuole organizzare un festival per sensibilizzare sulla violenza delle armi da fuoco

Il leader degli Imagine Dragons Dan Reynolds ha proposto l'organizzazione di un festival per sensibilizzare il pubblico contro la violenza delle armi da fuoco.

Dan Reynolds (il carismatico e fascinoso leader degli statunitensi Imagine Dragons) mette mano a Twitter per fare una proposta ai suoi colleghi: perché non organizzare un grande festival che possa sensibilizzare l'opinione pubblicare sulla violenza da armi da fuoco?

Il tema in questione è caldo, molto. Sono infatti sempre più frequenti (e apparentemente senza controllo) le sparatorie negli USA, di cui l'ultima svoltasi a Daytona, in Ohio, dove lo scorso 4 agosto hanno perso la vita 9 persone.

Proprio la tragedia di Daytona, a quanto pare, ha spinto il cantante degli Imagine Dragons a scendere in campo, una volta per tutte.

Qui sotto potete recuperare i tweet con i quali Dan Reynolds ha voluto mandare un messaggio a cantanti e organizzatori di concerti che possano essere interessati a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema:



Con il fallimento di Woodstock vi faccio questa domanda: quali artisti/oratori sono disponibili a suonare gratuitamente (possiamo ottenere degli sponsor per coprire i costi dello staff) per imbastire un festival che possa raccogliere fondi a favore delle associazioni che si battono per nuove leggi sul gun control.

Il cantante ha poi proseguito così:



Lo faremo, ve lo prometto. Questa non è una cosa politica. Questo è un festival dove parliamo di persone che sono state UCCIDE. Questa cosa deve finire. E onestamente.  Servirà che i nostri artisti e i nostri influencer si impegnino. Perché i nostri politici non lo stanno facendo.

Sempre su Twitter, Dan Reynolds degli Imagine Dragons ha confermato che già molti artisti l'hanno contattato, interessati al festival:


Grazie a tutti gli artisti, attivisti e oratori che mi hanno contattato per dirmi di voler fare parte di questo festival. Domani ho una call con un gruppo di persone fantastiche che renderanno tutto questo possibile. Tornerò da voi al più presto con ulteriori aggiornamenti. Cambiamo le cose insieme!

 

 

  • shares
  • Mail