Incubus: è uscito Into the summer, il primo singolo del loro nuovo album (audio, testo e traduzione)

Gli Incubus preparano il terreno per il loro nuovo disco con un singolo intitolato Into the summer: ecco video, testo e traduzione della canzone,

In attesa del loro nuovo album di inediti, per il momento senza titolo né data di pubblicazione ufficiale, gli Incubus di Brandon Boyd tornano con un nuovo singolo. Il brano in questione si intitola Into the summer ed è già disponibile su tutte le piattaforme online, compreso Youtube.

Per l'occasione, la rock band statunitense ha deciso di girare un video ufficiale del pezzo liberamente ispirato a The Lost Boys, film horror del 1987 incentrato su un gruppo di vampiri assassini.

Qui sotto trovate audio ufficiale, testo e traduzione di Into the Summer degli Incubus.

 

Testo


Shouldn't have let you go
Into the summer alone
Pretty and built to spill
A cup ready to overflow

Why do I piss and moan
Over the ashes of us
Guess I am smitten, still
Don't leave me here on my own

I remember the way that it was
It's been calling out to me forever
But I shouldn't have let you go
Into the summer alone

Into the summer alone

Love is like a coiling vine
It breaks through the cracks in my wall
The fruits of it we distilled
Until you stepped over the line

I remember the way that it was
Been calling out to me forever
But I shouldn't have let you go
Into the summer alone

I remember the way that it was
It's been calling out to me forever
I remember it ending because
I was blind

Shouldn't have let you go
Into the summer alone
Shouldn't have let you go
Into the summer alone
Shouldn't have let you go
Into the summer alone

Into the summer alone

I remember the way that it was
It's been calling out to me forever
But I shouldn't have let you go
Into the summer alone

I remember the way that it was
It's been calling out to me forever
I remember it ending because
I was blind

Traduzione


non avrei dovuto lasciarti andare
per l'estate da sola
carina e pronta a schizzare
una tazza pronta a strabordare

perché pisci0 e piango
sulle nostre ceneri
immagino di essere innamorato, ancora
non lasciarmi qui tutto solo

mi ricordo com'era
mi ha sfidato per sempre
ma io non avrei dovuto lasciarti andare
per l'estate tutta sola

per l'estate tutta sola

l'amore è come una pianta rampicante a spirale
si infila fra le crepe del mio muro
i frutti di quello che abbiamo distillato
fino a che non hai attraversato il limite

mi ricordo com'era
mi ha sfidato per sempre
ma io non avrei dovuto lasciarti andare
per l'estate tutta sola

mi ricordo com'era
mi ha sfidato per sempre
mi ricordo che è finita perché
sono stato cieco

non avrei dovuto lasciarti andare
in estate da sola

non avrei dovuto lasciarti andare
in estate da sola

non avrei dovuto lasciarti andare
in estate da sola

in estate da sola

mi ricordo com'era
mi ha sfidato per sempre
ma io non avrei dovuto lasciarti andare
per l'estate tutta sola

mi ricordo com'era
mi ha sfidato per sempre
mi ricordo che è finita perché
sono stato cieco

  • shares
  • Mail