Tedua: un uomo lancia al rapper un bicchiere in concerto, lui lo obbliga a incontrarlo nel backstage

Un uomo lancia un bicchiere addosso a Tedua in concerto a Locarno, il rapper lo obbliga ad incontrarlo nel backstage e lo redarguisce davanti alla security: ecco cos'è successo.

Tutto è bene quel che finisce bene. Il rapper Tedua si è trovato protagonista lo scorso 20 luglio di un siparietto che, non abbiamo dubbi, si sarebbe volentieri evitato. Nel bel mezzo del suo concerto tenutosi a Locarno, al rapper lombardo è infatti stato lanciato un bicchiere addosso, pratica molto comune fra i fan (o gli hater?) più frizzantini dei live rap.

Il ragazzo in questione (tutt'altro che fan) è stato immediatamente fermato dalla security del locale (il Vanilla Club) e obbligato, sotto richiesta di Tedua, nel backstage. Il rapper ha così avuto modo di confrontarsi direttamente con l'uomo e di fargli una ramanzina, posata ed educata, della quale immaginiamo si ricorderà a lungo:

Tranquillo, non succede niente. Tu sai che quello che hai fatto non è un esempio di civiltà, di educazione, lo sai che se i ragazzini facessero tutti come te vivremmo in un mondo che farebbe schifo? Io accetto le tue scuse perché nella vita bisogna imparare a perdonare ma tu mi devi promettere che non farai mai più una cazz*ta di questo genere.

La conversazione è stata interamente ripresa e poi ripubblicata nelle Stories del rapper di Mowgli.

 

  • shares
  • Mail