Daniele Silvestri, Tutti matti: testo e video ufficiale

Daniele Silvestri, Tutti matti: video e testo della canzone

Tutti matti è il titolo del nuovo singolo di Daniele Silvestri, tratto dall'album "La terra sotto i piedi".

Il pezzo è prodotto da Daniele Tortora & Fabio Rondanini ed è accompagnato da un video ufficiale, uscito proprio in queste ore, che potete recuperare in apertura post. Ecco gli interpreti nella clip:

Viola Tedesco – La bambina
Daniele Silvestri – L’operaio papà
Valerio Vannoli - Il bambino
Lele Vannoli – Amico di Daniele

Qui sotto, invece, il testo del brano.

Daniele Silvestri, Tutti matti, Testo

[Intro1]
Ok, certo
E quasi viceversa sul La che poteva essere un Mi maggiore, capito?
No, è quello il punto. Cioè, se proprio prendi più l'aspetto della quinta, dell'accordo sulla quinta, è molto meglio che ci leghiamo da... usciamo un po' dalla Bossanova pur avendone la settima più, capito?
Ok
E viceversa
Stessa cosa sul La

[Strofa 1]
Ti sembrano tutti matti
Ti sembrano tutti matti
E allora li lasci fare
Li lasci stare
Li lasci
Ti sembrano tutti falsi
Ti sembrano tutti persi
A furia di farsi male
Di farsi male
Di farsi
(Guardali!)
Le case come confetti
Il trucco sopra i difetti
E tutto per somigliare
Per non sembrare
Diversi
I telefoni sono specchi
Ma solo se sono spenti
Per questo ricaricare
È fondamentale
Non pensi?
Per non rischiare di vedersi tristi

[Ritornello2]
Ma tu non sei così
No, no, non sei così
Tu non sei così
Ancora no, non sei così
Nememno un po'

[Strofa 2]
Il suono di te che ridi
Non entra in nessuna foto
O il fatto stesso che quando arrivi
Non c'è più il prima, c'è solo il dopo
E mi sembrano tutti matti
Quelli intorno così distratti
Dovrebbero innamorarsi
Solo a guardarti

[Ritornello2]
Perché tu non sei così
Tu non sei così
No, no, tu non sei così
Ancora no, non sei così
Nemmeno un po'

[Interludio4]
Nemmeno un popolo vigliacco come questo
Di cui faccio parte anch'io
Doveva consegnarti un mondo così brutto, amore mio
E mi vergogno di quest'aria che anche tu respirerai
E temo il giorno in cui crescendo mi dirai

[Ritornello2]
Tu non sei così (tu non sei così)
Tu non sei così (non sei così)
No, tu non sei così (tu non sei così)
Non sei così (non sei così)
Tu non sei così
Nemmeno un po'

[Strumentale6]

  • shares
  • Mail