Cizco, Non ridi mai è il singolo che segna il ritorno alla musica dell'inviato de Le Iene

Il singolo che segna il ritorno alla musica di Cizco.

Cizco, all'anagrafe Francesco Di Roberto, ha raggiunto la popolarità nazionale e televisiva grazie a Le Iene, il celebre programma in onda su Italia 1.

Cizco, però, nasce come musicista, attività che svolge soprattutto in Brasile, il paese dove ha trascorso la propria infanzia e adolescenza.

Nel 2000, Cizco ha co-fondato i Meganoidi, la band genovese famosa nei primi anni 2000 grazie ai singoli Meganoidi e Supereroi e all'album Into the Darkness, Into the Moda, pubblicato nel 2001, nel quale la Iena ha suonato come percussionista.

Nel 2003, invece, Cizco ha lasciato i Meganoidi a causa di divergenze artistiche, fondando i Lacizco, band indie rock formata anche da Francesco Manzitti, Edoardo Cutolo, Michele Di Roberto, cugino di Cizco, e Tommaso Dogliotti. Nel 2006, la band ha pubblicato l'album Ancora in tempo per fare tardi.

Quest'anno, Cizco tornerà a pubblicare un progetto discografico dopo più di 10 anni. Dal 28 giugno prossimo, infatti, sarà disponibile il singolo Non ridi mai, brano che verrà accompagnato anche da un video.

Non ridi mai è una canzone dedicata a chi decide di intraprendere carriere "alternative", come la carriera musicale, spesso, senza ricevere il sostegno della propria famiglia. Queste sono le dichiarazioni ufficiali di Cizco:

Il brano racconta una storia, comune a tanti artisti che, nell'arco della loro gioventù, si sono trovati ad essere un po’ la pecora nera di famiglia, quello che disattende le aspettative paterne per seguire la propria strada. Se in più ci mettiamo che è un lavoro economicamente instabile, bisogna avere molto carattere per andare avanti. Chi non ha la fortuna di crescere in un ambiente di musicisti e vuole seguire questa carriera è facile che soffra del giudizio negativo dei parenti soprattutto in un paese tradizionalista come il nostro. Nella nostra cultura, i genitori non credono molto alle carriere alternative. Senza un sostegno, chi è più sensibile rischia di chiudersi in se stesso e vedere le cose diversamente dagli altri. Queste persone vivono nel loro mondo e non ridono quando lo fanno gli altri. E' come se ridessero fuori tempo ma quando lo fanno, penso ci trovino più gusto. Io mi sono trovato spesso in questa condizione perché ho l’abitudine di starmene per conto mio a guardare la realtà che mi circonda, per poterla osservare meglio, farmene una mia idea e perché no, scriverci sopra una canzone.

Il singolo sarà pubblicato su etichetta Cizco Entertainment e distribuito da Artist First.

  • shares
  • Mail