Giò Sada cambia nome e torna con un nuovo progetto

Giò Sada diventa Gulliver: nuovo singolo e album in arrivo.

Non ci giriamo troppo intorno: Giò Sada, dopo la vittoria di X Factor, non ha avuto il successo sperato. Eppure ha continuato a fare musica con onestà e passione. "Il talent è come prendere una droga: ti accelera e poi arriva il down quindi devi gestire anche quello dopo", ha detto in una recente intervista rilasciata al sito diregiovani. Ora il cantautore è tornato sulle scene con un nuovo progetto, Gulliver, con il quale ha già pubblicato due singoli: 100 vite e L'Essere Meccanico, quest'ultimo uscito pochi giorni fa.

Perché la scelta di questo nome? E' una metafora. Proprio come il personaggio di Jonathan Swift, ha toccato diverse tappe e non tutte gradevoli. "Gulliver è quello che ha attraversato tutti questi mondi diversi, ne ha capito l’essenza base e semplicemente adesso vuole essere libero. Voglio essere capace di prendere il bagaglio che ho accumulato e fare musica", ha detto. Giò ha raccontato così il nuovo singolo:

"L’essere meccanico è sempre più bravo a muovere il mio corpo e a prendere decisioni al posto mio. E io, credendo di scegliere liberamente, ci casco sempre. Allora cerco di limare la mia ambizione personale, che nulla produrrebbe se non l’ennesimo stronzo che dimostra a tutti quello che ha ottenuto, pavoneggiandosi cafonamente, sfruttando l’invidia come calamita per potersi arricchire e prosperare, come una piovra. Vorrei quindi, e canto per questo, che l’ambizione di un mondo equo diventasse collettiva, con uno slancio che ci permetta di unire gli intenti verso la matrice di un vero cambiamento – che solo insieme possiamo rendere vero e tangibile. La vera illusione è che tutto resti com’è. Non lo è invece la certezza che tutto possa cambiare, in meglio, grazie a te".

Gulliver pubblicherà anche un album, intitolato Terra nuova.

  • shares
  • Mail