Core Festival 2019 a Treviso dal 7 al 9 giugno: come raggiungere l'evento, info utili, navette e trasporto pubblico

Core Festival 2019, dal 7 al 9 giugno a Treviso: tutte le informazioni su come arrivare all'evento

Dal 7 al 9 giugno 2019 si terrà il Core Festival, la tre giorni di musica ed eventi organizzata da Home in collaborazione con Aperol Spritz che si svolge nella zona Dogana di Treviso dal 7 al 9 giugno, porta in scena i migliori artisti made in Italy. Si tratta di una prima edizione di un progetto totalmente innovativo nel panorama musicale italiano.

Queste le parole del founder, Amedeo Lombardi:

“Sono passati dieci anni e siamo diventati maturi e la maturità porta a naturali cambiamenti, a cercare nuovi e ponderati stimoli, a creare nuove iniziative con saggezza e serietà. Avevamo bisogno di un nuovo progetto ed ecco Core Festival Aperol Spritz, nato dall'amore per la nostra città e pianificato con professionalità ormai decennale. La svolta proporrà infatti un cambio di paradigma, proponendo per la prima volta, a livello nazionale, il meglio delle tendenze musicali italiane, ambientate in uno spazio che avete conosciuto negli anni passati, dove saranno riproposte e rese più brillanti. Questo è un nuovo progetto legato al territorio, ma con un’idea già precisa e pianificata, realizzato grazie alla sinergia con un’azienda, l'Aperol Spritz, con cui condividiamo i valori ed il modo di celebrare Treviso: i residenti, l’amministrazione comunale, le categorie economiche, tutte le persone che da sempre credono in Home”.

Come già riportatovi, ecco la programmazione con tutti gli artisti che si esibiranno, in quei tre giorni, sul palco di Treviso.


    Venerdì 7 Giugno
    CALCUTTA

    GHEMON - PINGUINI TATTICI NUCLEARI - MYSS KETA
    I MIEI MIGLIORI COMPLIMENTI - BRUNO BELISSIMO - AURORO BOREALO -

    COSTIERA - JOLLY MARE dj set

    Sabato 8 Giugno

    SALMO - GEMITAIZ

    ACHILLE LAURO - LUCHÉ - KETAMA126 - RUMATERA
    SXRRXWLAND - DOLA - FUERA

    Domenica 9 Giugno

    J-AX+ARTICOLO 31- MÅNESKIN - EMIS KILLA

    LEO PARI & FRIENDS - DUO BUCOLICO - DAVIDE PETRELLA - NOSTROMO
    FOSCO17 - LEE ODIA

A seguire, tutte le informazioni necessarie sul luogo in cui si terrà l'evento, con l'area del Festival e i palchi.

Core Festival 2019, Dove si terrà l'evento

L’area di sviluppo del Core Festival Aperol Spritz sarà sostanzialmente la stessa dove Home Festival è nato e cresciuto per nove anni. Le novità per il Core Festival Aperol Spritz non mancheranno. La prima è la partner-ship con Radio Bellla & Monella e Radio Piter Pan che saranno presente con il loro track, che diventerà bari-centro di molte iniziative. La seconda, la grande opera d’arte permanente, realizzata grazie alla partnership con Sun68, che porterà la firma dell’artista Zamoc, modenese di 33 anni noto in tutto il mondo. L’opera che nascerà sarà una sorpresa per tutti e sarà svelata solo nei giorni del Festival. Il main stage sarà collocato nella solita zona, si chiamerà Aperol Spritz Stage. In fianco, la consueta struttura sopraelevata, l’Altana Aperol Spritz dalla quale si possono ammirare i live in prima fila e alla quale si può accedere solo con lo speciale bracciale.

Sul lato opposto dell’ex Dogana, da tradizione, sorgerà poi l’enorme struttura circense, il Sun68 Stage, in fianco alla quale sarà predisposto il mini luna park, che tra gonfiabili e giostre da tradizione farà divertire tutti. In questa zona ci saranno anche le Jeep, che su un percorso progettato appositamente si metteranno in mostra e potranno provare le qualità dell’auto. Terzo palco presente sull’area l’Harley Davidson Treviso Stage. A contorno, la press aerea realizzata da Diadora dove verranno realizzate le interviste per gli artisti e un’area lounge per tutti i giornalisti che verranno in visita. La conferma dello stile-Home con la presenza dell’area market, dei punti cibi e bevande di qualità, zone di intratteni-mento e molti servizi.

Come arrivare al Core Festival? Navette di MOM e parcheggi gratuiti

Grazie alla rinnovata collaborazione con Mom, con il supporto del comando della Polizia Locale è stata ottimizzata e realizzata una nuova viabilità. Sono state organizzate delle navette non a pagamento per garantire a tutti parcheggi gratuiti e un servizio in totale sicurezza. Le zone di carico e scarico sono state programmate utilizzando le fermate preesistenti di Mom site, nella zona della Stazione, di Porta San Tomaso e nell’area del Mercato Ortofrutticolo, del Panorama e dell’Appiani con arrivo ad inizio serata e partenza durante tutto il festival in Via Boiago, zona adiacente all’area Dogana. Le navette funzioneranno dalle 15 alle 4. Tutti i giorni ci saranno mezzi ad alta capienza di rinforzo su questo circuito per le ore di punta. Sarà inoltre attivato un mezzo indipendente anche lungo la linea parcheggio scambiatore Stadio Monigo, con carico e scarico in via dei Campi Sportivi.Lato parcheggi, è confermata l’area nelle immediate vicinanze del Festival: qui potranno parcheggiare le donne in stato di gravidanza e i diversamente abili. Le bici, come al solito, potranno sostare vicino all’ingresso del Festival e le moto in via Le Canevare. Da segnalare anche la presenza dei parcheggi a pagamento dell’aeroporto come punti di appoggio più vicini all’area.

Core Festival, Turismo e visita guidata

In quei giorni, ci sarà anche l'occasione da non perdere per conoscere nel cuore la città di Treviso, attraverso una serie di visite guidate.

Sul fronte della promozione turistica, gli IAT di Treviso (gestito dal Comitato UNPLI Treviso), organizzano in occasione di Core Festival 2019, una visita guidata ad hoc chiamata “Core di Treviso”, sabato 8 giugno alle ore 15.00 (durata 2 ore circa), con partenza dallo IAT Treviso centro (Piazza Borsa, 4). I partecipanti saranno accompagnati da una guida turistica abilitata tra i siti storico-artistici che caratterizzano il centro storico, ossia il “cuore” di Treviso. La quota di partecipazione è 6 euro. Per i partecipanti al Core festival, presentando il biglietto al momento del pagamento, sarà applicata la tariffa speciale di 5 euro. Prenotazione obbligatoria, contattando l’ufficio IAT Treviso centro al telefono 0422.595780 oppure via mail a info@turismotreviso.it.

Servizi di trasporto pubblico e navette

I servizi di trasporto garantiti fino all’alba: si rinnova e cresce la partnership con Core Festival 2019 per le giornate del 7, 8 e 9 Giugno. Due i servizi di navetta gratuita garantiti dall’apertura dei cancelli fino alla fine delle esibizioni, attraverso un collegamento continuo con la stazione dei treni e il centro città e con il parcheggio scambiatore allo stadio Monigo. A disposizione dei visitatori ci saranno anche i nuovi biglietti turistici per scoprire la città: Treviso 2Days Card e Treviso 3Days Card, danno la possibilità di utilizzare tutte le linee urbane di Treviso.

Navette gratuite: estensione degli orari e del servizio. Dalle 16 alle 4 del mattino il venerdì e dalle 15 alle 4 del mattino il sabato e domenica: le navette realizzate con autobus ad alta capacità di trasporto viaggeranno dal primo pomeriggio (un’ora prima dell’apertura cancelli) fino alle prime ore dell’alba. Due saranno i percorsi a disposizione.
Da Stazione FS: confermato il circuito cittadino esterno mura, si parte dalla stazione ferroviaria seguendo il PUT, seconda fermata Porta S.Tomaso/Stadio, terzo punto di interscambio in zona Stiore/Mercato Ortofrutticolo per poi proseguire su via Castellana e arrivare in zona Dogana tramite percorso riservato ai bus.
Da parcheggio stadio Monigo: dall’area di sosta presso lo stadio di rugby di Monigo la seconda navetta andrà diretta, senza fermate, in area Dogana.

Servizi e tariffe trasporto pubblico urbano: L’area del festival è facilmente raggiungibile anche con i servizi del trasporto pubblico urbano. La linea 6 parte dalla zona stazione (piazzale De Gasperi), transita in centro città e serve la fermata Dogana sulla strada Noalese. Il costo del biglietto è 1,30 € (2,50 a bordo dal conducente).

Core Festival 2019, Media Partner e Patrocini istituzionali

A credere nei progetti dell’organizzazione Home anche quest’anno ci sono media partner di caratura nazionale e internazionale. Per il terzo anno La Stampa, TGCOM24, VH1/MTV, per il quarto anno si confermano Vevo e Spotify. Si aggiungono quest’anno Billboard, Deer Weves, Soundsblog.it e Studentville.it. Come radio ufficiale Radio Bella & Monella e Radio Piterpan. Peraltro, i pilastri dell’organizzazione Home sono da sempre l’amore incondizionato per la musica, lo spirito di condivisione e la collaborazione con le realtà del territorio e di settore. I grandi eventi musicali live costituiscono un importante elemento di aggregazione in Europa e FIMI è stata lieta di dare il proprio patrocinio al Core Festival Aperol Spritz, che fa della musica un elemento culturale di unione e di inclusione per i giovani. Il Core Festival Aperol Spritz peraltro offre un’immagine e una cifra perfettamente in linea con l’innovazione in corso nel settore musicale, dallo streaming ai social media, rilanciando la musica come grande protagonista dei consumi dei giovani. Considerandolo una iniziativa importante e meritevole nel panorama della musica live, anche Assomusica ha concesso il patrocinio.

  • shares
  • Mail