Alexia, Come la vita in genere: ecco il video ufficiale

Alexia, Come la vita in genere: testo e video della canzone

Update: E' uscito il video ufficiale di "Come la vita in genere" nuovo singolo di Alexia. Potete recuperarlo qui sopra, in apertura post

Come la vita in genere è il titolo del nuovo singolo di Alexia, in uscita venerdì 12 aprile 2019.

La cantante ha condiviso la cover del singolo in queste ore (potete vederlo qui sotto):


Nei giorni scorsi, ALexia aveva scritto un messaggio intenso per i suoi fan, raccontando del ritorno della sua passione verso la musica. E questo brano ne è la conferma più concreta.

Io amo la musica.
La amo come poche altre cose e come tutti i grandi amori mi nutre e mi consuma, mi dà e mi toglie, da sempre.
Fin da bambina, quando mi chiedevano di salire sul tavolo a fine cena per cantare e improvvisamente calava il silenzio ed io mi sentivo morire; stringevo i denti e partivo con un motivetto qualsiasi, il primo che mi veniva in mente e ascoltandomi la mia voce mi calmava, mi salvava dalle paure…poi seguivano gli applausi i complimenti e la felicità di piacere, ma infondo ero solo una bambina che voleva tornare a giocare con gli amichetti.
Ad un Artista la paura di non essere all’altezza si ripresenta anche dopo tanti anni di esperienza e di successi, soprattutto se negli anni cambia il mondo intorno a te, musicale, personale, cambia la tua vita.
Ho sempre affrontato questi cambiamenti, cercando nuove strade, andando avanti, anche sbagliando a volte e ne sono uscita affaticata e segnata, ma una cosa nessuno è mai riuscito a togliermi: la mia determinazione e la consapevolezza che continuare a credere in me stessa sarebbe stata sempre la via giusta per arrivare dove volevo.
Il sostegno dei miei fans, sempre presente in ogni momento della mia carriera, è stato fondamentale, e l’ho sentito crescere, e con lui, la forza per guardare avanti.
Ma intanto il panorama musicale cominciava a riempirsi di produzioni con successo enorme che spesso non comprendevo, che mi trovavo spesso a dover commentare senza sapere esattamente cosa dire, durante le interviste, trovandomi a volte un po’ fuori dal tempo … come la vita in genere.
Sentirsi lontani dalla realtà musicale che ti circonda può rivelarsi un piccolo shock. Ti pone degli interrogativi. E ho riflettuto molto, mi sono ascoltata e posta mille domande, forse ho anche pensato di fermarmi.
Fino a quando è accaduto quello che meno mi sarei aspettata… ho cominciato ad aprirmi nuovamente, a incontrare amici, colleghi, parlare con loro di musica - anche della mia musica - dei miei successi e delle sconfitte.. e non più come un tabù come in passato.
Ho ripreso a lavorare, con più convinzione ho fatto un disco che mi ha appagato, l’ho promosso con grande piacere ...in Tv e negli store, ho fatto un tour che mi ha portato in giro per il mondo e che mi ha regalato emozioni fortissime ma sono anche tornata a casa, alla vita normale, stanchissima ma desiderosa di essere per un po’ me stessa senza trucco, senza filtri, senza musica. Un perfetto equilibrio tra Alessia e Alexia.
“Ma quando tornerai con un nuovo disco? “, “Quando farai il giudice ad X Factor?”, “Il Tour arriverà anche qui?”
Domande … domande e ancora domande... infondo c’è una mia canzone, che in tantissimi amate, che ha per titolo una domanda: 'Dimmi come posso fare per salvare il mio cuore?'
E se la risposta fosse dietro l’angolo…?
Allora lasciate che giri l’angolo… e poi vediamo che succede.
con affetto

Visualizza questo post su Instagram

Io amo la musica. La amo come poche altre cose e come tutti i grandi amori mi nutre e mi consuma, mi dà e mi toglie, da sempre. Fin da bambina, quando mi chiedevano di salire sul tavolo a fine cena per cantare e improvvisamente calava il silenzio ed io mi sentivo morire; stringevo i denti e partivo con un motivetto qualsiasi, il primo che mi veniva in mente e ascoltandomi la mia voce mi calmava, mi salvava dalle paure…poi seguivano gli applausi i complimenti e la felicità di piacere, ma infondo ero solo una bambina che voleva tornare a giocare con gli amichetti. Ad un Artista la paura di non essere all’altezza si ripresenta anche dopo tanti anni di esperienza e di successi, soprattutto se negli anni cambia il mondo intorno a te, musicale, personale, cambia la tua vita. Ho sempre affrontato questi cambiamenti, cercando nuove strade, andando avanti, anche sbagliando a volte e ne sono uscita affaticata e segnata, ma una cosa nessuno è mai riuscito a togliermi: la mia determinazione e la consapevolezza che continuare a credere in me stessa sarebbe stata sempre la via giusta per arrivare dove volevo. Il sostegno dei miei fans, sempre presente in ogni momento della mia carriera, è stato fondamentale, e l’ho sentito crescere, e con lui, la forza per guardare avanti. Ma intanto il panorama musicale cominciava a riempirsi di produzioni con successo enorme che spesso non comprendevo, che mi trovavo spesso a dover commentare senza sapere esattamente cosa dire, durante le interviste, trovandomi a volte un po’ fuori dal tempo … come la vita in genere. Sentirsi lontani dalla realtà musicale che ti circonda può rivelarsi un piccolo shock. Ti pone degli interrogativi. E ho riflettuto molto, mi sono ascoltata e posta mille domande, forse ho anche pensato di fermarmi. Fino a quando è accaduto quello che meno mi sarei aspettata… ho cominciato ad aprirmi nuovamente, a incontrare amici, colleghi, parlare con loro di musica - anche della mia musica - dei miei successi e delle sconfitte.. e non più come un tabù come in passato. Ho ripreso a lavorare, con più convinzione ho fatto un disco che mi ha appagato, l’ho promosso con grande piacere ... (continua nel primo commento)

Un post condiviso da Alexia Official Instagram (@alexia.social) in data:


  • shares
  • Mail