Ultimo: "Vasco? Gli ho stretto la mano, le canzoni mi bastano e avanzano"

Ultimo racconta il suo veloce incontro con uno dei suoi miti, Vasco Rossi.


"Vasco l'ho incontrato molto velocemente. Gli ho stretto la mano e basta. C'è questo fatto, che non voglio conoscere le persone che 'mi piacciono' le canzoni mi bastano e mi avanzano...".

Così Ultimo racconta a Fabio Fazio, che lo ha ospitato nella puntata di domenica 7 aprile 2019 di Che Tempo Che Fa, l'incontro con uno dei suoi miti musicali, Vasco Rossi, che l'ha peraltro definito "un genio". Ma il giovane cantautore confessa di preferire non conoscere ' i suoi miti', forse per non esserne deluso, preferendo conoscerli attraverso le loro canzoni.


Diverso, invece, il rapporto con un altro suo idolo, Antonello Venditti, che lui definisce senza mezzi termini "il suo mito".

"Sono cresciuto a pane e Venditti"

dice Ultimo, soddisfatto e orgoglioso della collaborazione con il cantautore romano per Fateme canta'. Fazio svela anche che proprio con Venditti, Ultimo trascorse parte della notte finale di Sanremo, al telefono:

"Cosa ci siamo detti? Gli ho rotto un po' le scatole quella notte da Sanremo. Lui è sempre un ottimo consigliere".

Chissà che consigli gli avrà dato per il concerto all'Olimpico del 4 luglio prossimo, quando sarà ufficialmente il più giovane artista ad esibirsi nello stadio capitolino. Intanto il 25 parte il suo tour già sold-out nei palazzetti italiani. Ed è tutta "colpa delle favole"...

  • shares
  • Mail