Mumford and Sons: “Chi ci critica può andare a fan*ulo”

Non piacciono le critiche ai Mumford & Sons che usciranno il prossimo 24 settembre con il nuovo album Babel: leggi l’intervista su Soundsblog

Ai critici non piace la loro musica? Per i Mumford & Sons possono anche andare a fan*ulo.

Questo è la dichiarazione che la band ha rilasciato al “The Sun”, riguardo alle critiche che hanno ricevuto negli ultimi tempi da parte di alcuni cinici.

Il 24 settembre uscirà il loro secondo album, Babel, e così anticipano il lavoro:

“Pensiamo che questo nuovo disco possa attirare un pubblico diverso, una cosa davvero eccitante. E allargare il punto di vista della gente”

Il chitarrista Ted Dwayne ha, inoltre, aggiunto:

“Abbiamo fatto così tanti sacrifici e non abbiamo preso la strada più semplice… perciò spero che le persone possano comprendere la direzione da cui stiamo arrivando perchè è un bel luogo, non un’iniziativa capitalistica”

Winston Marshall racconta così, semplicemente, la loro carriera:

“Alla fine siamo solo quattro amici che hanno avuto i tre anni migliori della loro vita e, semplicemente, vogliono continuare così”

I Video di Soundsblog