Noemi, Domani è un altro giorno: la cover del brano di Ornella Vanoni colonna sonora dell'omonimo film

Noemi, Domani è un altro giorno: video, testo e significato della canzone.

Noemi ha inciso la cover di "Domani è un altro giorno", brano originariamente cantato da Ornella Vanoni, per la colonna sonora dell'omonimo film interpretato da Marco Giallini e Valerio Mastandrea. La pellicola sarà nei cinema dal 28 febbraio 2019.

Ecco le parole di Nomi nell'annunciare la sua partecipazione al film

Da sempre il cinema è stata una delle mie più grandi passioni insieme alla musica.
Durante l’adolescenza nei miei lunghi pomeriggi in cameretta il tempo passava più in fretta tra VHS e CD, e i brutti pensieri volavano via.
Sono felicissima di condividere con voi il video della bellissima canzone “Domani è un altro giorno”, colonna sonora del film omonimo dal 28 feb in tutti i cinema.
Sono contentissima di far parte di un progetto che coinvolge due grandi artisti come Marco Giallini e Valerio Mastandre grazie al bravissimo regista Simone Spada.
Ci vediamo al cinema! 🍿

Un brano che parla di bilanci, di momenti in cui ci si sente fragili e si pensa ad arrendersi di fronte a delusioni, attimi felici che sembrano così lontani.

Qui sotto il testo della canzone

Noemi, Domani è un altro giorno, Testo

È uno di quei giorni che
Ti prende la malinconia
Che fino a sera non ti lascia più
La mia fede è troppo scossa ormai
Ma prego e penso fra di me
Proviamo anche con dio, non si sa mai
E non c'è niente di più triste
In giornate come queste
Che ricordare la felicità
Sapendo già che è inutile
Ripetere "chissà?
Domani è un altro giorno, si vedrà"
È uno di quei giorni in cui
Rivedo tutta la mia vita
Bilancio che non ho quadrato mai
Posso dire d'ogni cosa
Che ho fatto a modo mio
Ma con che risultati non saprei
E non mi son servite a niente
Esperienze e delusioni
E se ho promesso, non lo faccio più
Ho sempre detto in ultimo
Ho perso ancora ma
Domani è un altro giorno, si vedrà
È uno di quei giorni che
Tu non hai conosciuto mai
Beato te, si beato te
Io di tutta un'esistenza
Spesa a dare, dare, dare
Non ho salvato niente, neanche te
Ma nonostante tutto
Io non rinuncio a credere
Che tu potresti ritornare qui
E come tanto tempo fa
Ripeto "chi lo sa?
Domani è un altro giorno, si vedrà"
E oggi non m'importa
Della stagione morta
Per cui rimpianti adesso non ho più
E come tanto tempo fa
Ripeto "chi lo sa?
Domani è un altro giorno, si vedrà"
Domani è un altro giorno, si vedrà

  • shares
  • Mail