Loredana Bertè dopo Sanremo 2019: "Il premio Ariston? Ce l'ha ancora Bisio" e svela il segreto della sua borsetta...

Il Premio Ariston creato per lei a Sanremo 2019 non le è stato ancora consegnato: Loredana Bertè si consola con il Doppio Platino per Non ti dico no.

Ricordate il Premio Ariston, creato appositamente per Loredana Bertè a fronte del suo quarto posto e delle tre standing ovation regalatele dal Teatro Ariston di Sanremo 2019? Bene, a quanto pare la Bertè non l'ha ancora ricevuto.

"Io non l'ho visto. Evidentemente ce l'ha ancora Bisio"

scherza la Bertè, ospite di Fabio Fazio a Che Tempo che Fa di domenica 17 febbraio 2019. Se quel premio, nato per dare un riconoscimento alla tripla standing ovation al termine di tutte le sue esibizioni e per "placare il pubblico" (come dice la stessa Bertè) esploso in una bordata di fischi alla notizia del suo quarto posto, non è stato ancora consegnato, Fazio compensa con la consegna del doppio Platino per Non ti dico no.

La Bertè è tutta un grazie per il suo pubblico: ribadisce quanto affermato oggi a Corriere della Sera (anche il suo no a un prossimo Sanremo, anche se Fazio prova a dissuaderla dal suo intento) e non fa che ringraziare il pubblico.

"Senza di voi non esisterei... Il palco è la mia valvola di sfogo. Mi sono preparata per tre anni a questo Sanremo, ma è stato l'ultimo, a meno che non lo presenti Topolino e la Banda Bassotti"

dice con quel po' di voce che le è rimasta ("Tutte noi ragazze siamo uscite senza voce da questo Sanremo") prima di svelare alle telecamere cosa contiene la sua borsetta, indossata anche oggi con una mise decisamente più casual di quella usata all'Ariston (e riservata al tour).

"Cosa c'è nella borsetta? C'è il body pack, il ripetitore per il microfono... per gli ear monitor".

Tutto qui. Si sapeva, ma vuoi mettere il piacere del mistero? Ora aspettiamo la Bertè in tour: si riparte a marzo.

 

 

  • shares
  • Mail