Sanremo 2019, Anna Tatangelo a La vita in diretta: "Sono serena, ho letto cose bellissime sull'esibizione di ieri"

Anna Tatangelo ospite a La vita in diretta

Anna Tatangelo è stata ospite a La vita in diretta, nella puntata di mercoledì 6 febbraio 2019, poche ore dopo il suo debutto sanremese con "Le nostre anime di notte".

"Non ho dormito, sono andato a letto alle 4,30 e stamattina ero già ospite a uno Mattina (ride). Mi devo ancora svegliare, ieri ho avuto una grandissima tensione, avevo il cuore a 3000. E' stato anche il fatto di stare fino a 00.45 dietro le quinte ad aspettare quel momento. Sto leggendo cose bellissime sull'interpretazione di ieri, sono serena"

La sua, ieri, è stata l'esibizione numero 2000 di Sanremo, dalla nascita della kermesse.

"Mi guardo indietro e mi dico "Brava" cosa che non ho mai fatto in questi anni. Calcando un palco così piccola e con una grande disinvoltura è ammirevole. A 15 anni la preoccupazione è sui compagni di classe, cosa pensano, e alla famiglia. Ieri quando sono uscita dal palco, ho chiamato la mia mamma (che saluto), è stato bellissimo. Ho fatto un test time con mio figlio e mi ha detto "Mamma sono fiero di te"."

Sulle critiche ha spiegato:

"Hai 4 minuti per cantare, esci e leggi critiche sul sopracciglio, capelli. tacco. va bene... però una volta commentato quello c'è anche altro. Ieri hanno prima detto "Però ha cantato bene" ed è stato un bel complimento. Ti ho sentita emozionata e mi hai emozionato, il complimento più bello"

Parlando del testo, Anna ha aggiunto:

"Si è scritto tantissimo, che è stata autobiografica ma non è così, è arrivata alla chiusura del disco. E' stato come un pezzo mancante che doveva esserci. Questa canzone è mia, mi sono detta"

  • shares
  • Mail