Barbara Foria a Blogo: "Divento Miss Baba Q per prendere in giro i trapper"

La comica di Colorado si trasforma in Miss Baba Q.

Ormai volto consolidato di Colorado, che tornerà su Italia 1 a marzo, Barbara Foria ha deciso di diventare Miss Baba Q, un personaggio che vuole prendere di mira la moda musicale del momento, ovvero la trap. L'abbiamo intervistata a proposito di questa sua invenzione, su cosa ne pensa di questo genere musicale molto in voga e dei suoi progetti. Il suo singolo è Taggam O' Cor, che potete ascoltare qui.

Allora Barbara, come ti è venuto di trasformarti in Miss Baba Q?

Avendo la fortuna di lavorare per Rtl da un po' di tempo ho la possibilità di sentire tantissima musica. Mi sono resa conto che ci sono un sacco di trapper e rapper, una nuova generazione musicale, da Ghali, considerato quello elegante, fino a Sfera Ebbasta, passando per Achille Lauro. Come donna credo ci sia solo Myss Keta: sono andata a documentarmi e ho scoperto perfino esponenti della scena napoletana tra rime, parole, look aggressivo. Mi sono detta: "Credo sia un'onda che devo cavalcare", proprio come ho fatto con Scianel di Gomorra.

 

C'è qualcuno della scena trap che apprezzi particolarmente?

Ghali mi piace molto, per il resto altri essendo molto giovani non li capisco. Sono andata a studiarmi la Dark Polo Gang, poi come ti dicevo di Napoli ho scoperto trapper come Ivan Granatino ed Enzo Dong. Mi piace molto Calcutta, ma ormai ognuno ha mixato i generi. Myss Keta per esempio non la capisco. Io mi considero la risposta al filone napoletana al filone trap-nordico.

 

Pensi che i trapper abbiano delle responsabilità sui giovani con i loro testi basati su droga e sesso?

Penso proprio di sì, hanno delle responsabilità A volte i loro testi sono troppo forti, credo siano un po' eccessivi. Ritengo che vogliano cavalcare solo l'onda del successo. Mi sta anche bene che si ricorra a certi espedienti se uno racconta il disagio della periferia, ma in altri casi i testi sono da bocciare. Credo avvenga solo per fare presa sui giovani.

 

Infine, quali sono i tuoi progetti futuri?

A marzo tornerò a Colorado su Italia 1. A condurre ci sarà Paolo Ruffini. Sto già lavorando ai testi e spero di portarci la mia nuova creatura Miss Baba Q con Taggam O' Cor. La filosofia del brano è questa: "Ci vuole tanto talento nella vita ma ci vuole tanto chiul per essere cool". Tornerò anche ai monologhi in cui parlerò di ciò che succede non solo a me, ma anche ai miei conoscenti, le mie amiche e ai miei amici gay. Poi girerò l'Italia con il mio spettacolo EuForia, vi aspetto! Mal che vada mi metto a fare la cantante trapper ...

 

  • shares
  • Mail