Fedez sulla tragedia della Lanterna Azzurra di Ancona, dove è stato ospite due volte: "Il mio staff aveva fatto i dovuti sopralluoghi"

In passato, Fedez era stato ospite della Lanterna Azzurra di Ancona, dove si è consumata la tragedia dell'8 dicembre, in ben due occasioni. Ecco le sue dichiarazioni in merito.

11 dicembre, Fedez ha messo i puntini sulle i riguardo ad una recente intervista esclusiva rilasciata alla versione cartacea del Fatto Quotidiano nella quale diceva la sua sui tragici fatti di Ancona nello scorso 7 dicembre.


Nelle Stories, il rapper ha specificato che in molti si sono attaccati al suo riferirsi a Sfera Ebbasta (con il quale si è evidentemente instaurata una competizione piuttosto accesa) in termini di "artista di Serie A". Eppure, nell'intervista concessa a Selvaggia Lucarelli il rapper di Paranoia Airlines aggiungeva anche qualche opinione in più che, ed è inutile negarlo, cozza con alcuni dei suoi recenti comportamenti.

Il termine "Artista di Serie A" è infatti stato utilizzato per definire un cantante che al giorno d'oggi vende e, soprattutto, che riempie i palazzetti (come per esempio il Forum di Assago, che Sfera Ebbasta calcherà il prossimo anno). Ecco un estratto delle sue dichiarazioni:

"E' un artista di serie A che riempie il Forum di Milano, non può più andare in un posto del genere. Parliamo di una persona che vende 200 mila copie, che smuove le masse. Lo spray non sarà prevedibile, ma quello scenario di folla ammassata lo era".

Il problema è che Fedez il locale la Lanterna Azzurra di Corinaldo lo conosce molto bene. Il rapper è infatti stato ospite della discoteca in ben due occasioni, come potete vedere qui sotto, il 23 dicembre del 2015 e il 27 febbraio del 2016.



Niklas Bitzenauer


Che serata con FEDEZ 😍😍 Azzurra Lanterna Azzurra Lanterna sempre 🔝 ci vediamo sabato 12 marzo al Random non manchate

Giusto per essere precisi, nel 2015 Fedez ha portato in giro per l'Italia il suo Pop-Hoolista Tour, una tournée nei palazzetti di grandissimo successo che ha accolto, per ognuna delle sue date, migliaia di persone. Gli stessi fan che, probabilmente, avrebbero potuto partecipare al suo dj set alla Lanterna Azzurra di Ancona.

Considerate le accuse (più che comprensibili) mosse contro il rapper dal critico Michele Monina, Fedez ha rapidamente messo le mani avanti sui social, rispondendo così:


Con queste parole (e con le stories) Fedez lascia in qualche modo intendere, a quanto sembra, che il team di Sfera Ebbasta non si sia impegnato a dovere per garantire la sicurezza dei presenti. Sul fatto che si potesse fare molto di più, che dire, non possiamo che concordare al 100%.

 

  • shares
  • Mail