“Canzoni per Natale”, Irene Grandi reinterpreta i classici

Quella di registrare compilation di classici natalizi negli Stati Uniti è un’abitudine consolidata, che vede grandi artisti mettersi in gioco e ottenere lusinghieri riscontri di vendite. Da noi in Italia invece poco spesso si è andati oltre la canzoncina nella serata di gala in Vaticano (mi torna in mente un duetto Elisa–Tiziano Ferro in una

di piero

Quella di registrare compilation di classici natalizi negli Stati Uniti è un’abitudine consolidata, che vede grandi artisti mettersi in gioco e ottenere lusinghieri riscontri di vendite.

Da noi in Italia invece poco spesso si è andati oltre la canzoncina nella serata di gala in Vaticano (mi torna in mente un duetto ElisaTiziano Ferro in una delle ultimissime edizioni…carino), ma quest’anno la tendenza potrebbe essere invertita: Irene Grandi ha deciso di cimentarsi nell’impresa e pubblicare in prossimità delle feste -WarnerMusic lo rilascerà il 28 novembre- “Canzoni per Natale”, raccolta di 12 brani a tema reinterpretati in una sua personale chiave rock.

Il disco includerà dei super-tormentoni famosi in tutto il mondo come “Bianco Natale”, scelto come primo singolo che sarà in radio già dal 14 novembre, ed altri pezzi meno conosciuti ma altrettanto suggestivi.

I testi saranno in italiano e in inglese, e tra le chicche che sicuramente cattureranno la curiosità ci sarà “Qualche stupido Ti Amo”, versione nostrana della hit “Something Stupid” di Frank Sinatra riproposta qualche anno fa da Robbie Williams e Nicole Kidman.

Guest star d’eccezione e compagno della Grandi per l’italico riciclo, l’attore Alessandro Gassman.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →