Malika Ayane, nuovo album Ricreazione da oggi disponibile

E’ da oggi in vendita il terzo disco della cantautrice milanese, il primo da produttrice. All’interno collaborazioni con Pacifico, Paolo Conte e Tricarico.

E’ disponibile da oggi il nuovo disco di Malika Ayane dal titolo Ricreazione. Per la cantante si tratta del primo album da produttrice artistica; ed esso hanno collaborato, tra gli altri, Paolo Conte, Pacifico, Tricarico, Boosta, The Niro e Paolo Buonvino.

Il terzo lavoro discografico di Malika Ayane è stato anticipato dal singolo Tre cose e sarà presentanto oggi alle 18 a La Feltrinelli di Milano, in piazza Piemonte. Dopo il salto potete scoprire l’intera tracklist di Ricreazione.Ricreazione – Tracklist

Grovigli (testo e musiche di Malika Ayane)
Tre Cose (testo di Alessandro Raina – Musica di Alessandro Raina e Malika Ayane)
Il Tempo non Inganna (testo di Malika Ayane e Gino–Pacifico–De Crescenzo – musica di Malika Ayane e Carmine Tundo)
Glamour (testo e musica di Paolo Conte)
Medusa (testo di Davide –The Niro- Combusti e Maurizio Mariani – musica di Davide-The Niro-Combusti)
The Morns Are Meeker Than They Were (testo di Emily Dickinson – musica inedita di Sergio Endrigo)
Mars (testo e musiche di Malika Ayane, Phil Mer e Chris Costa)
Shine (testo di Malika Ayane – musica di Boosta)
Neve Caso Mai (Un Amore Straordinario) (testo di Malika Ayane e Gino–Pacifico-De Crescenzo – Musica di Danijel Vuletic)
Something Is Changing (Far From The Thrills – Director’s cut) (testo di Malika Ayane – musica di Paolo Buonvino)
Guess What??? (testo e musica di Malika Ayane e Vito-Junior Jack-Lucente)
Occasionale (testo e musica di Tricarico).

Ecco la dichiarazione di Malika Ayane con la quale la 28enne milanese ha presentanto l’album:

 E’ un disco volutamente imperfetto perché si rifà all’animo umano; è una storia d’amore (come ce ne sono tante) che attraversa due fasi: la prima, da dove emerge la parte più irrazionale, istintiva e passionale; la seconda, inframezzata da un brano-intervallo (The Morns Are Meeker Than They Were), dove si smette di essere irrazionali perché la passione diventa la base della consapevolezza che guida o distrugge un rapporto. La musica di ogni brano nasce da un’ispirazione dal passato: una canzone, un’armonia, uno stile che è poi maturato col tempo fino a diventare quella canzone. Non ci sono sovraincisioni (tranne alcuni casi). Quello che deve sentirsi è il solo tocco della mano umana e la sua intenzione. A parte rare incursioni elettroniche il disco è impregnato dal suono di strumenti classici, quelli che appartengono alla cultura tradizionale.

Segnaliamo infine che la versione del cd acquistabile su iTunes contiene due brani in esclusiva e il booklet digitale dell’album.


I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →