Noemi: “Sanremo 2013? Me lo godrò in poltrona. Voglio lavorare con calma al prossimo cd”

Noemi non parteciperà a Sanremo 2013

Come raccontato a Il Tempo, Noemi ha scoperto le ‘proprietà terapeutiche’ delle sue canzoni proprio durante l’ultimo tour:

Due cose mi hanno colpito di quanto mi diceva la gente. La prima era che chi non conosceva la mia faccia, giurava di identificare la mia voce, e questo mi fa ben sperare. La seconda è che in tanti mi hanno detto che le mie canzoni sono state utili per superare momenti difficili. Io lo trovo assurdo. Non mi fraintenda. È che non credo che le mie canzoni siano così significative da poter aiutare a stare meglio.

Nel suo RossoLive, la giovane cantante ha reso omaggio alla compianta Winehouse:

Ho avuto anche il coraggio di suonare la chitarra, nel pezzo di Amy. Lei ha rivoluzionato il soul, era la più fica di tutte, non voglio imitarla, ma nel mio piccolo ho cercato di essere me stessa. Come nelle altre cover: quattro o cinque pianeti da guardare per trovare la giusta rotta nella strada che farò. È un voltapagina dopo quattro anni di carriera culminati in questo live, dove ho privilegiato il sound del mio gruppo rispetto alla mia voce, e offerto un concerto intero così com’è venuto, comprese le imperfezioni e le stonature.

Noemi, invece, non prenderà parte alla prossima edizione del Festival di Sanremo:

No, con tutta la stima per Fazio. Voglio lavorare con calma sul prossimo cd. Il Festival me lo godrò in poltrona. Senza paura di morire, stavolta.

Se Fazio dovesse seguire alla lettera il suo nuovo diktat (niente minorenni ed ex talent) non sarà sicuramente l’unica artista di prestigio a non calcare l’Ariston. E se fosse un azzardo?!

Foto | Sito Ufficiale

I Video di Soundsblog