Gangnam Style di PSY, il balletto diventa tormentone, guarda i video

Abbiamo già il prossimo tormentone annunciato?

Gangnam Style

Parliamo del Gangnam Style del rapper sud coreano PSY, brano che con le sue mosse dance è diventato popolarissimo, sbarcando persino in America e contagiando Ellen DeGeneres e Britney Spears. Ma conosciamo meglio questo pezzo.

E’ cantato in lingua coreana colloquiale e ha riferimenti proprio alla vita lussuriosa del distretto di Gangnam, a Seoul, agli abitanti della zona che trasudano ricchezza e benessere. Al centro del testo una ragazza raffinata che diventa selvaggia e indomabile. Le parole sono dello stesso Psy, mentre alla musica, oltre a lui, ha collaborato anche Yoo Gun-hyung. Il video è volutamente comico, ironico e divertente, con passi di danza nei luoghi più inusuali.

E’ uscita il 15 luglio 2012 e inizialmente ha avuto solo molta fama tra i fan della musica pop coreana che già conoscevano il cantante. Ma, grazie a Twitter e Facebook, ha iniziato a diventare virale. Lentamente ha addirittura superato i confini nazionali, giungendo negli Usa. E’ il 4 agosto quando il Los Angeles Times ne parla, definendo il brano “inarrestabile” e pronto a conquistare il mondo.

Il video, postato su YouTube, ha superato i 147 milioni di visualizzazioni, sorpassando quelle di “Call Me Maybe” di Carly Rae Jepsen. Anche i cantanti famosi sono stati affascinati dalla canzone: Robbie Williams e Josh Groban ne hanno parlato su Twitter. E anche Britney Spears ha apprezzato il “Gangnam Style”:

“Amo questo video – è così divertente! Sto pensando di poter imparare la coreografia. Qualcuno vuole insegnarmela?”

Detto fatto. Ci ha pensato Ellen DeGeneres, invitandola pochi giorni fa nel suo show. Le ha fatto conoscere PSY e insieme hanno deliziato gli spettatori provando il balletto

E, scommetto, che fra non molto, anche in Italia scoppierà la Gangnam Style fever…