Lorenzo live analogico e digitale, esposizione a Milano il 17 e 18 novembre 2018: tutte le info

Due giorni di esposizioni a Milano per "Lorenzo live analogico e digitale".

Sono 600 mila persone e 67 date, i numeri che caratterizzano il tour di "Lorenzo live 2018". Per celebrarlo e per far rivivere le emozioni di quelle serate, Canon ha voluto realizzare una speciale esposizione, LORENZO live ANALOGICO E DIGITALE proponendo le opere di Leandro Emede, storico collaboratore di Lorenzo, fotografo e regista del nuovo dvd Oh, Live! che sarà pubblicato il prossimo 30 novembre.

La mostra si compone di 40 gigantografie, 2 metri per 2, con gli scatti inediti che Emede ha realizzato nel corso delle repliche dello show. Le foto realizzate in parte in digitale e in parte in pellicola, sono una panoramica esclusiva dello show che ha attraversato l’Italia. Ecco le parole di Leandro Emede:

“Riuscire a “catturare” una buona immagine di Lorenzo sul palco non è per niente. Chi ha visto un concerto di Jovanotti sa che non si risparmia sul palco e tra corse e balli forsennati è difficilissimo avere uno scatto a fuoco. Ma Lorenzo sa essere unico anche quando sta davanti alla macchina fotografica, la sua energia travolgente supera il singolo scatto e arriva come un treno”.

Alla mostra sarà anche possibile prenotare una copia di un volume eccezionale: il libro fotografico di "Lorenzo Live 2018". 100 pagine per più di 150 fotografie stampate in A3 su carta fotografica con 1 milione di sfumature colore: un libro “unico" per il sistema e la qualità di stampa utilizzata che verrà realizzato a tiratura limitata.

E in aggiunta, sarà possibile acquistare, direttamente negli spazi della mostra, la stampa in edizione limitata e numerata, degli scatti esposti attraverso delle stampanti ad altissima qualità.

Il 30 novembre prossimo sarà disponibile per Polydor, Oh, Live, e conterrà l’album Oh, vita! e la registrazione in dvd del concerto Lorenzo live 2018 per la regia di Leandro Emede.

La mostra LORENZO live ANALOGICO E DIGITALE sarà aperta sabato 17 novembre alle ore 16 e per l’intera giornata di domenica 18. L’ingresso è libero.

  • shares
  • Mail