Anna Tatangelo: audio e testo di Ragazza di periferia remix insieme ad Achille Lauro e Boss Doms

Il 9 novembre Anna Tatangelo pubblicherà il remix di Ragazza di Periferia, pezzo presentato al Fesitival di Sanremo 2005, ad opera di Achille Lauro e Boss Doms.

Sorpresa delle sorprese. Arriverà il prossimo 9 novembre su tutte le piattaforme di streaming e negli online store uno speciale remix di Ragazza di periferia, storico singolo di Anna Tatangelo con il quale l'artista di Sora si classificò terza al Festival di Sanremo 2005.

La nuova versione del pezzo, originariamente scritto da Vincenzo D'Agostino, composto da Gigi D'Alessio e Adriano Pennino, è ad opera del rapper Achille Lauro, noto ai più per la sua partecipazione a Pechino Express 2017 e per il recente disco Pour l'Amour, prodotto dal fidato Boss Doms, lo stesso a firmare la produzione di Ragazza di Periferia remix.

La copertina del singolo, davvero un bell'esperimento, è un primo piano del viso della Tatangelo segnato dagli stessi tatuaggi di Achille Lauro e la potete trovare qui sotto.


Aggiornamento: Ragazza di Periferia Remix è finalmente online. Qui sotto audio e testo della canzone rimaneggiata da Achille Lauro e Boss Doms. La canzone è stata presentata poche ore prima per la prima volta dal vivo nel corso del concerto sold out dei due rapper romani tenutosi all'Alcatraz di Milano.

Testo

Sei andato via da un po'
Hai deciso che
Non era giusto amarsi più
L'amore fa male
Sapresti far morire pure me
Spero mi risparmierai

Vorrei morire anche io quando penso che è colpa mia
E sono tutte così dolci con me tu detestami
Sì sto soffrendo e non mi basta
È una giostra
Si sto per farmi un'altra volta
Si sto per farlo un'altra volta
Roulette russa

Con te
Ho speso tutta la mia età
Ma la verità
È solo una ferita dentro l'anima
Che si riaprirà tutte le volte
Che i pensieri danno scene irripetibili
La tua bugia
A una ragazza di periferia

E tu
Ragazzo di città
Perso nei tuoi guai
Le tre di notte e te ne vai
Domani per gioco con i tuoi amici mi deriderai
Non credere a insaputa mia
Come fossi una stupida

Con te
Ho perso me la mia metà
Cose ne farò
Dei nostri fogli bianchi su un telefono
Siamo noi la fine se la fine la vogliamo
Siamo incontrollabili
Cosa ne farò
Cosa ne farò

Di te
Solo un messaggio resterà
Ma la verità
È solo una ferita dentro l'anima
Che si riaprirà tutte le volte
Che i pensieri danno scene irripetibili
La tua bugia
A una ragazza di periferia
A una ragazza di periferia

 

 

Qui sotto trovate la versione originale del pezzo e il testo di Ragazza di Periferia.

Audio Ragazza di Periferia Anna Tatangelo



Testo Ragazza di Periferia Anna Tatangelo


Tu
Sei andato via da un po'
Hai deciso che
Non era giusto non amarsi più
Le mani
sul viso
Cercano una forza che non ho
Vorrei morire subito
Così
Non sarà giusto ma è cosi
L'alba che verrà
Un nuovo amore non avrà
Il cuore
Fa male
Batte un po' più lento dentro me
È poca l'abitudine
Di sentirmi libera e
Con te
Ho speso tutta la mia età
Cosa ne farò
Di quelle frasi scritte sul telefono
Siamo noi la vita che fa vivere nel cuore
Questo amore incancellabile
Cosa ne farò
Le rileggerò
Per poi pensare che
Di te
Solo un messaggio resterà
Ma la verità
È solo una ferita dentro l'anima
Che si riaprirà tutte le volte
Che i pensieri danno scene irripetibili
La tua bugia
A una ragazza di periferia
E tu
Ragazzo di città
Mi racconterai
Parlando con gli amici tuoi
Magari
Per gioco
Sopra la mia storia riderai
Per le mie sere stupide
Dove fingevi un brivido
Con te
Ho speso tutta la mia età
Cosa ne farò
Di quelle frasi scritte sul telefono
Siamo noi la vita che fa vivere nel cuore
Questo amore incancellabile
Cosa ne farò
Le rileggerò
Per poi pensare che
Di te
Solo un messaggio resterà
Ma la verità
È solo una ferita dentro l'anima
Che si riaprirà tutte le volte
Che i pensieri danno scene irripetibili
La tua bugia
A una ragazza di periferia

  • shares
  • Mail