Mogol è il nuovo presidente della SIAE

La Società Italiana degli Autori ed Editori nomina Mogol come successore di Filppo Sugar in veste di presidente.

Giulio Rapetti in arte Mogol è ufficialmente il nuovo presidente della SIAE. L'annuncio è giunto pochissimi minuti fa via comunicato da parte dell'azienda, che saluta così dopo tre anni Filippo Sugar (figlio di Caterina Caselli) che era subentrato nel 2015 a Gino Paoli.


Nato a Milano nell'agosto 1936, Mogol è noto al pubblico per essere stato uno dei più grandi parolieri che la canzone italiana abbia mai conosciuto. Conosciuto soprattutto per il lungo e fortunato sodalizio artistico con Lucio Battisti (del quale abbiamo appena ricordato il ventennale della scomparsa), nel corso della sua carriera Mogol ha lavorato con i più grandi artisti della musica italiana, da Tony Renis a Renato Zero passando per il compianto Pino Mango e Gigi d'Alessio.

Giulio Rapetti, questo il vero nome di Mogol, è attualmente sposato con Daniela Gimmelli. dal suo primo matrimonio, Mogol ha avuto tre figli, fra cui Alfredo in arte Cheope, che ha ripreso le orme del padre scrivendo brani, fra i tanti, per Laura Pausini, Fedez e Michele Bravi.

A Mogol, oggi 82enne, va dunque l'in bocca al lupo di Soundsblog per questa nuova, prestigiosa avventura professionale.

  • shares
  • Mail