Viito, Una festa è il nuovo singolo: concerti a Roma e Milano il 19 e 27 aprile

I Viito saranno dal vivo con due anteprime live: il 19 aprile al Monk di Roma e il 27 al Rocket di Milano.

E’ uscito su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo dei ViitoUna festa” (Sugar), il brano arriva sull’onda del successo dei precedenti brani “Bella come Roma” e “Industria porno” che sono diventati grazie al passaparola un fenomeno da oltre 1 milione di stream su Spotify.

Il brano è descritto come è una ballata intensa che si muove tra sonorità anni ’90 e synth avvolgenti:

una fotografia malinconica di una storia d’amore, un’amore precario, e del desiderio di tornare al momento in cui tutto era perfetto e “Guardavamo Roma/Con la pioggia dietro una finestra/Quando non fare niente/Era una festa “.

Per la prima volta, saranno dal vivo con due anteprime live: il 19 aprile al Monk di Roma e il 27 al Rocket di Milano.

Viito è l’incontro tra Giuseppe e Vito, coinquilini fuori sede, romani di adozione. Ecco alcune domande fatte ai due ragazzi, a pochi giorni dai loro due live.

I Viito sono Giuseppe e Vito, coinquilini fuori sede, romani di adozione.Come è nato il vostro incontro e l’inizio del vostro percorso musicale?

Ci siamo incontrati per caso. Vito cercava casa e Giuseppe aveva messo un annuncio sul web. Successivamente nel corso del tempo Vito cantava nella sua stanza e in piazza fino a tarda notte mentre Giuseppe lavorava a dei progetti musicali e seguiva degli artisti emergenti, custodendo dentro sè la voglia di scrivere e suonare in prima persona. Abbiamo iniziato a scrivere i primi brani e li abbiamo fatti ascoltare ai nostri amici più stretti, i quali ci hanno dimostrato grande entusiasmo, la cosa ci ha spinto a continuare. Tutt’ora condividiamo una casa.

2. Una festa è il nuovo singolo. Come lo descrivereste, cosa vi ha ispirato?

Vito è rientrato a casa dopo l’ennesimo litigio con la sua ex e la strofa è venuta giù da sé, poi con Giuseppe abbiamo sviluppato il ritornello e la struttura armonica del brano. Ci teniamo molto a questo pezzo perché parla di sensazioni che abbiamo vissuto entrambi.

Mi ha incuriosito il video di Industria P0rno: fattorino, idraulico, taxista e il pezzo, orecchiabile, con contrasto tra amore/p0rno

Si, è un brano nato spontaneamente dopo una serie di chiacchierate in cui ci confrontavamo su come tutto quello che oggi abbiamo attorno sia in qualche modo pornografico. A questa pornografia noi contrapponiamo l’amore puro e le cose semplici e necessarie della vita.

Bella coma Roma è una dichiarazione d’amore verso una donna descritta ” Bella come Roma, Str0nza come Milano.”.

Bella come Roma è autobiografica come tutte le nostre canzoni. Citiamo Vasco Rossi di “albachiara” quarant’anni dopo, rimodulando all’inverso le sue parole. In questo modo raccontiamo di una donna più complicata e della crisi che l’uomo oggi vive nel rapportarcisi.

Il 19 e il 27 avrete due concerti a Roma e Milano. Due anteprime live. Sensazioni a distanza di poche ore dal live?

Il live è la parte del nostro lavoro che ci entusiasma di più. Vogliamo divertirci e emozionarci insieme al nostro pubblico, come se le persone nel locale fossero tutti nostri amici di bevute. Per questo abbiamo una gran voglia si salire sul palco.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →