Junior Eurovision Song Contest 2017| Vince la Russia, Italia 11esima

A rappresentare l'Italia la 13enne Maria Iside Fiore con il brano "Scelgo... My Choice"

  • 15.30

    Laura Carusino e Mario Acampa sono in diretta dagli studi Rai di Via Teulada, Roma. Inizia l'anteprima del JESC, collegamento con Tbilisi (Georgia) alle 16. Il tema di quest'anno è Shine Bright, 'risplendi'. I piccoli concorrenti vengono da 16 nazioni: 14 europee, Russia e Australia.

  • 15.32

    L'Italia sarà l'ultima a esibirsi con Maria Iside Fiore, "Scelgo... My Choice"

  • 15.35

    In studio ci sono i rappresentanti italiani delle ultime edizioni del Jesc: Fiamma, che nel 2016 arrivò terza, le gemelle Martina e Chiara, e il vincitore dell'edizione 2014, Vincenzo Cantiello. Filmati con le esibizioni degli ospiti, prese dalle precedenti edizioni

  • 15.43

    La piccola Fiamma, che lo scorso anno ha partecipato al Jesc, ha una voce paradisiaca

  • 15.45

    Collegamento con Andrea e la redazione web di Rai Gulp: l'hashatg ufficiale è #Jesc

  • 15.47

    Fiamma Boccia canta dal vivo "Cara mamma". La canzone è bellissima, ma perché l'hanno fatta partire direttamente dal ritornello??

  • 15.50

    Ora tocca alle gemelle, con 'Viva'. Bella la doppia voce, un po' troppi virtuosismi, ma del resto sono più grandicelle...

  • 15.52

    Mario chiede alle gemelle se si sono mai 'scambiate' alle interrogazioni a scuola, e loro rispondono che una volta è successo...

  • 15.53

    Abbiamo capito perché Vincenzo con "Tu primo grande amore" vinse. Canzone neomelodica, "Il Volo" senza la lirica. Il genere che all'Europa piace

  • 15.56

    Francesco Gabbani manda videomessaggio di 'in bocca al lupo' per Maria Iside, che gli ex partecipanti in studio chiamano 'Maria Sole'

  • 15.58

    L'anteprima è finita. Tra poco il collegamento in diretta con Tbilisi

  • 16.02

    Si parte con una coreografia, i ballerini hanno in mano le bandiere dei paesi partecipanti, poi un coretto di bambini

  • 16.06

    Ci saranno Ellen, ex partecipante di Star Academy, e un'ex concorrente del Junior Eurovision Song Contest a condurre la manifestazione

  • 16.09

    I commentatori ricalcano l'assenza di effetti speciali nella coreografia iniziale, invece l'esplosione di colori è molto d'effetto

  • 16.11

    Ecco le conduttrici: quella in rosso è davvero giovanissima! Lei poi si sposterà nella green room per sentire le voci 'a caldo' dei concorrenti

  • 16.13

    I primi 4 a esibirsi saranno Cipro, Polonia, Paesi Bassi e Armenia. Per l'Italia, come già detto, ci sarà da aspettare

  • 16.15

    La cipriota Nicole canta I wanna be a star. Pezzo orecchiabile e ballabile, lei è accompagnata dai ballerini. Non si capisce se a un certo punto gli effetti speciali abbiano coperto la voce della ragazza

  • 16,17

    Ogni esibizione è intervallata da una 'cartolina' che mostra le bellezze della Georgia

  • 16.18

    La polacca Alisia, veterana del palcoscenico, canta 'Moj dom' ('Casa mia'). Da sola sul palco, elegante con un vestito lungo. Canzone che passa abbastanza inosservata. Le canzoni in gara devono essere cantate almeno per il 70% nella lingua madre del paese partecipante.

  • 16.22

    È il momento dell'unico gruppo in gara, gli olandesi Fource, con 'Love me', famosi nei Paesi Bassi per aver fatto il musical 'Pinocchio'. Con le giacche di velluto di 4 colori diversi, sono una perfetta junior boyband. Le fan di One Direction e dintorni saranno entusiaste

  • 16.25

    Armenia, Misha canta 'Boomerang'. È figlio d'arte, perché entrambi i genitori sono musicisti. Sul palco si muove con un hoverboard, e ha un boomerang infilato nei pantaloni, che a un certo punto lancia

  • 16.30

    Breve collegamento con la green room. È il turno della Bielorussia, Helena canta 'I Am the One', ha partecipato a The Voice Kids. Canzone che non decolla, ma grande voce

  • 16.34

    Tocca a Mariana, dal Portogallo, che canta 'Youtuber': il mestiere che vuole fare da grande...

  • 16.39

    L'irlandese Muireann canta 'Suile Glasa', in gaelico. E ha la chitarra (e la voce di Birdy).. Podio?

  • 16.42

    Non c'è tregua, dalla Macedonia arriva Mina, con Dancing Through Life. Vestita in latex argentato, si vede che è abituata al palco. Canzone così così.. Where is 'intonazione'?

  • 16.47

    47 minuti dopo siamo già a metà gara... Roba da Eurovision!

  • 16.50

    Tocca al paese padrone di casa, la Georgia: Grigol canta Voice of the heart. Pubblico in visibilio, canzone lenta, il ragazzo ha 4 piccole coriste sul palco. Probabilmente la Georgia non bisserà la vittoria...

  • 16.55

    Dall'Albania viene Ana, con 'Don't touch my tree'. Forse un po' troppo pathos interpretativo..

  • 17.00

    L'ucraina Anastasiya canta 'Don't stop', su un albero finto, con un bambino che arpeggia la chitarra. Esibizione magica e di grande intensità. Possibile vincitrice

  • 17.04

    Gianluca, da Malta, ama Massimo Ranieri. Canta 'Dawra tond', sembra un piccolo crooner moderno, col gilet e la cravatta, su una base dance. Curioso

  • 17.09

    Ultimo quartetto, poi si riapriranno i televoti per formare la classifica finale

  • 17.10

    Polina, dalla Russia, canta 'Wings'. Voce potente, interpretazione buona, la coreografia alle sue spalle racconta una storia. È un'esibizione da 'adulta', ma senza scimmiottare. Può arrivare in alto

  • 17.13

    Irina e Jana sono serbe e cantano 'Ceo svet je naš', 'Tutto il mondo è nostro'. Sembra di vedere un musical con tanto di balletto

  • 17.16

    La penultima concorrente è Isabella, dall'Australia, che canta 'Speak up'. Il latex argentato va di moda quest'anno

  • 17.20

    È il momento dell'Italia!!! Ecco Maria Iside Fiore con Scelgo, My Choice. Ha una bella voce, ma l'esibizione è un po' moscia. Troppa emozione? Zero coreografie, solo lei e la sua voce. E sappiamo quanto questo, talvolta, possa essere penalizzato in Europa...

  • 17.24

    Da questo momento si può di nuovo votare online su www.jesc.tv per quindici minuti, che varrà il 50% della classifica finale

  • 17.30

    C'è solo un problema: il sito per votare non funziona...

  • 17.35

    Tra poco si chiudono le votazioni: moltissime persone sul web si stanno lamentando perché il sito non funziona. Anche noi stiamo continuando a provare, ma nulla di fatto

  • 17.38

    È un gran peccato, perché la classifica vale per il 50% dai gruppi di ascolto nelle 16 nazioni, e per il restante 50% proprio da questo voto online

  • 17.40

    Cambio d'abito per la conduttrice, che sfoggia un vestito a fiori con un copricapo abbinato. E annuncia il Junior Eurovision Dance Contest, il 16 dicembre

  • 17.45

    Sono scaduti i quindici minuti di tempo per votare, e noi abbiamo cercato per tutto il tempo di farlo senza riuscirci...

  • 17.47

    Il Junior Eurovision Song Contest 2018 sarà a Minsk, in Bielorussia

  • 17.49

    Stesso meccanismo dell'Eurovision 'adulto': si va fra i vari gruppi d'ascolto a vedere chi ha dato il massimo dei voti a quale nazione. I primi li prendono Armenia, Georgia, Australia

  • 17.51

    La classifica provvisoria vede la Georgia in testa, contro ogni pronostico. Ma ricordiamo che i voti dei gruppi d'ascolto valgono solo il 50% della classifica finale

  • 17.52

    Secondo posto provvisorio per la Russia

  • 17.54

    La Georgia ha dato i suoi 12 punti alla Russia, che in questo modo finisce prima, proprio dopo la Georgia! Ma tutto è ancora da decidere

  • 17.55

    Il testa a testa è sempre fra Russia e Georgia. Le conduttrici sono pienamente (e giustamente) di parte. Tra l'altro la Russia ricambia il favore donanda i suoi 12 punti alla Georgia

  • 17.58

    Noi sempre 'patriottici' doniamo i 12 punti a Malta

  • 17.59

    La classifica provvisoria vede la Georgia al primo posto, seguita da Russia e Australia. Nessuno ha dato i 12 punti all'Italia, ora decima

  • 18.04

    Vince la Russia, meritatamente con la brava Polina. Secondo posto per la Georgia e terzo per l'Australia. L'Italia chiude in undicesima posizione

iside.png

Domenica 26 novembre dalle 15.30 andrà in onda su Rai Gulp lo Junior Eurovision Song Contest, in diretta dal Tbilisi Olimpic Palace (Georgia). Qui su Soundsblog seguiremo in diretta la competizione europea, dedicata ai giovani artisti di tutta Europa, che sarà commentata dalla studio Rai di via Teulada a Roma da Laura Carusino e Mario Acampa.

A rappresentare l'Italia, quest'anno, nella manifestazione aperta a partecipanti dal 9 ai 14 anni, sarà Maria Iside Fiore, 13enne di Sarzana (La Spezia), che studia canto e clarinetto e si presenta con il brano "Scelgo... My Choice". Oltre all’Italia parteciperanno i rappresentanti di altre 15 nazioni: Cipro, Polonia, Paesi Bassi, Armenia, Bielorussia, Portogallo, Irlanda, Macedonia, Georgia, Albania, Ucraina, Malta, Russia, Serbia e Australia.

Junior Eurovision Constest 2017: info sul voto per sostenere M...

Mancano pochi giorni ⌛ al Junior Eurovision Song Contest 2017!
Seguite attentamente le modalità di voto per sostenere 🎶🎤#MariaIsideFiore🎶🎤 !

Potete votare a partire dalle 18 di oggi fino a domenica 26 novembre lle 16.00 su www.jesc.tv! Guardate questo video!! ⬇⬇⬇

#raigulp #JESC #shinebright #mariaisidefiore #rairagazzi #ESCita #mychoice #scelgo

Pubblicato da Rai Gulp su Venerdì 24 novembre 2017

A valutare le canzoni saranno le giurie dislocate in ogni nazione in gara, composte per metà da bambini e per metà dagli addetti ai lavori e, novità di questa edizione, anche dal pubblico da casa, che potrà scegliere le proprie canzoni preferite (compresa quella del proprio Paese) sul portale della manifestazione. Si potrà votare online sul sito www.jesc.tv fino alle 16 di domenica 26 novembre, e subito dopo le esibizioni di tutti i giovani finalisti.

Junior Eurovision Song Contest - come vederlo in streaming

La trasmissione si potrà seguire anche in streaming sul sito di Rai Gulp (www.raigulp.rai.it) e su Rai Play.

I telespettatori possono interagire con i conduttori e inviare i loro commenti sulle esibizioni via Twitter @RaiGulp, Facebook https://www.facebook.com/RaiGulp/ e Instagram @rai_gulp.

  • shares
  • Mail