X Factor 2017, Lorenzo Bonamano a Blogo: “Esperienza vissuta al massimo. Le critiche sul web? Ho avuto anche vicinanza da tante persone”

X Factor 11, intervista a Lorenzo Bonamano, il primo eliminato dall’edizione 2017 del talent show in onda su Sky Uno.

Ieri è andata in onda, in diretta su Sky Uno, la prima puntata dei live di X Factor 11. Un debutto che ha visto oltre 1 milione 455 spettatori medi su Sky Uno, rendendolo il terzo canale nazionale per ascolti (con una share del 6,1% e un picco del 7,9%). Ad essere a rischio eliminazione, per la prima volta, sono stati tutti i componenti di una squadra, quella che aveva ricevuto meno voti da parte del pubblico. E, nella categoria Under Uomini capitanata da Fedez, si sono sfidati Gabriele, Samuel e Lorenzo. Al termine dell’Ultimo scontro, ad essere eliminato è stato Lorenzo Bonamano. Ecco la nostra intervista, a poche ore dalla sua uscita dal programma.

Prima domanda di rito, il bilancio di questa tua esperienza a X Factor?

E’ andata bene, è stata un’esperienza molto forte. La cosa più importante è che è stata un’esperienza, come è andata è andata, l’ho vissuta al massimo. Ho imparato molto.

Il metodo di eliminazione della puntata di ieri di X Factor -un po’ insolito per il programma- ha influenzato il risultato secondo te?

Questo metodo ha avuto molti pro e contro. Non so se ha influenzato o meno, a noi ha un po’ scosso tutti quanti. Poteva metterti uno contro l’altro per quanto riguarda le categoria. Si era creato un clima di armonia totale e complicità tra tutti quanti. Se il televoto fosse stato a categorie, poteva creare un distacco, ad esempio Under Donna o Over. E’ stato molto intenso tutto quanto, salutare gli altri, mi ha rattristato ma reso anche molto felice. E’ il pubblico che decide ed è andata così.

Prima dell’assegnazione delle categorie ai giudici, tu avresti comunque sperato di essere in squadra con Fedez? O avresti voluto qualcun altro come giudice, senza togliere nulla all’esperienza avuta…

Come giudice avrei voluto provare tutti (ride). Ognuno di loro poteva darmi qualcosa di diverso. Mara ha molta esperienza, Levante ha freschezza… a livello umano, lei poi è anche una cantautrice pazzesca. Manuel, beh, è Manuel! Poi è capitato Fedez e sono stato felice, adesso come adesso è un pilastro del programma. Anche lui è molto giovane, l’assegnazione è stata giusta, non ho rimpianti per quanto riguarda questo.

Ieri Fedez, durante la diretta, ha parlato delle critiche sono arrivate per la scelta dei componenti della sua squadra (qualcuno ha criticato il non aver scelto Domenico Arezzo al posto di Lorenzo, ndr). Tu come l’hai vissuta questa cosa, leggevi le critiche?

Inizialmente sì, davo un’occhiata, poi quando ci siamo trasferiti nel loft non abbiamo avuto più contatti con Internet. Da una parte ovvio che mi dispiace, si fa il confronto e si accaniscono tantissimo, non capendo che non c’entriamo noi. Fondamentalmente avevamo tutti lo stesso obiettivo e le stesse speranze. Ci sta che abbiano preferenze, ma a volte sbagliano il modo in cui esprimere la propria opinione. Invece di farlo con costruttività insultano soltanto. In realtà ho ricevuto tanti insulti, però, quanta vicinanza da parte di persone che mi hanno visto 3/4 volte ma che sembravano conoscermi da una vita e si erano affezionati, credevano in meno e lo fanno tuttora. Per me la maggior parte di quelli che ho conosciuto alle audizioni, ognuno di loro meritava di entrare nel programma. Poi è ovvio che ci sia stata una scrematura ma non dipende da noi.

Ti faccio un’ultima domanda. Prossimi progetti? Farai serate live, speri di incidere un singolo?

Lo spero, io non ho molti mezzi purtroppo, devo organizzarmi bene, non ho molto contatti. Già ho raggiunto un grandissimo traguardo, io continuo a provare. L’importante, per quanto mi riguarda, è non accantonare la musica in generale. Per essere soddisfatto come artista non devi spopolare, diventare famoso o far uscire un singolo e farlo diventare famosissimo in Italia… a me basterebbe cantare per tre persone e sfogarmi con loro.

I Video di Soundsblog