Tom Petty è morto per un arresto cardiaco

La morte di Tom Petty è stata confermata nelle scorse ore.

Vi abbiamo riportato, questa notte, la terribile notizia del ricovero in ospedale di Tom Petty, vittima di un arresto cardiaco e trovato privo di sensi, a casa, dalla moglie. Le condizioni del cantante apparivano già disperate fin da subito e, addirittura, voci -poi smentite- parlavano già della sua morte poco tempo dopo il suo arrivo in clinica. Le indiscrezioni sono poi state smentite ufficialmente ma, nelle scorse ore, è purtroppo arrivata la conferma di quello che si temeva: Tom Petty è morto.

Sul profilo Twitter del cantante le parole del manager, Tony, che ha riportato la notizia e ha rassicurato i fan: Tom era insieme alla sua famiglia, ai suoi compagni di band e ai suoi amici, nel momento in cui è scomparso.