Tom Petty ricoverato in gravi condizioni in ospedale per un arresto cardiaco

Tom Petty in ospedale: il cantante in gravi condizioni per un arresto cardiaco.

La notizia è recente: Tom Petty è stato ricoverato in ospedale domenica sera dopo che è stato trovato privo di sensi, vittima di un arresto cardiaco. I primi a riportare l’accaduto è stato il sito TMZ. Secondo i recenti aggiornamenti, le sue condizioni sarebbero gravissime e che i primi esami non avrebbero trovato attività cerebrale. Poco fa, alcune fonti hanno parlato di un cappellano chiamato nella stanza dell’ospedale di Tom. Sempre secondo quanto riportato da Tmz, la famiglia avrebbe chiesto di non tenerlo aggrappato alla vita con le macchine.

Negli scorsi minuti è stata diffusa la notizia della sua morte ma la polizia di Los Angeles ha smentito questa indiscrezione via Twitter.

Tom Petty non ha ancora compiuto 67 anni ed è stato membri degli Heartbreakers, gruppo nato nel 1976. Alla fine degli anni Ottanta aveva partecipato ai Traveling Wilburys, con Bob Dylan, Jeff Lynne, George Harrison e Roy Orbison. Tra i pezzi più celebri ricordiamo “American Girl,” “Stop Draggin’ My Heart Around,” “Breakdown,” “Listen to Her Heart”.

Sempre in esclusiva sul sito Tmz, è stata resa nota la notizia che a trovare Tom Petty sia stata la moglie e che abbia immediatamente chiamato il 911 dopo essersi accorta che il marito non stava respirando.

Foto | Twitter