Ghost: Papa Emeritus III cacciato dal palco, al suo posto Papa Emeritus Zero

Il nuovo cantante si presenta parlando in Italiano e annunciando l’arrivo del Medioevo nella musica dei Ghost

Colpo di scena all’ultimo concerto per il tour di Meliora dei Ghost, nella loro città di Gothenburg: ieri sera, 30 Settembre, il cantante Papa Emeritus III è stato portato via a forza dal palco, lasciando la band da sola. Dopo qualche minuto, è arrivata una persona molto più anziana, con abiti papali bianchi, e parlando in perfetto italiano ha detto:
“Io sono il Papa Emeritus Zero, la festa è finita, il Medio Evo comincia ORA!”

Potete vedere l’intera sequenza degli eventi in questo video:

Qui si può vedere meglio, in alta definizione, il drammatico arrivo di Papa Emeritus Zero ed il suo annuncio in Italiano.

Come è sempre accaduto in passato, quindi, alla fine di un ciclo album/tour i Ghost cambiano cantante: Emeritus III era (appunto) il loro terzo frontman, e ora si passa ad uno molto più anziano e cattivo. Stranamente il nuovo Emeritus ha la stessa corporatura e la stessa voce dei suoi predecessori – si vede che i Ghost sanno scegliere cantanti simili fra loro…

L’annuncio dell’arrivo del Medioevo si ricollega a recenti dichiarazioni della band, secondo la quale il nuovo disco (che dovrebbe uscire nell’Aprile 2018) sarà molto più oscuro rispetto al precedente: laddove Meliora rappresentava una sorta di utopia/distopia della società moderna, il nuovo disco avrà riflessi molto più apocalittici, parlando di un ritorno al medioevo dopo una catastrofe umana.

Ai fedeli, non resta che inginocchiarsi davanti a questo Papa vecchio, cattivo, con la cataratta bianca e con una mascherina di ossigeno, e dire addio all’Emeritus III ballerino.

In una intervista con Soundsblog (la trovate qui di seguito), i Ghost avevano annunciato che “I Papi precedenti vengono mandati in vacanza permanente in un’isola tropicale, dove c’è sempre il sole, cibo ottimo e belle donne. E’ il nostro modo di ringraziarli per il servizio svolto.”
Auguriamo il meglio ad Emeritus III, quindi…