Giorgio Poi, Il Tuo Vestito Bianco: testo e audio

Testo e audio de Il Tuo Vestito Bianco di Giorgio Poi.

Giorgio Poi torna con un’altra canzone, prima traccia della versione vinile del suo album Fa Niente. Ecco testo e audio de Il Tuo Vestito Bianco.

Giorgio Poi, Il Tuo Vestito Bianco – testo

Noi che andiamo al cinema
Per i pop corn e per la Coca Cola
Per starcene un po’ da soli
E per capire quanto siamo uguali
Sempre un po’ distratti da
Qualche piacere offerto con la mano
Cercandoci un po’
Scoprendo veramente chi siamo
Come mai?
Ora sembri diversa
Dall’ultima volta
E chissà se mi dici tutto quello che pensi
Oppure te lo tieni per te
Ma che strano
Assomigli a un ricordo, figlio della mia fantasia
Un abbaglio, un approdo un po’ incerto

Che appena mi sentivo sicuro
In un attimo ero dentro il futuro, futuro
E tu che adesso ridi di me
Non ti ricordi per niente
E vuoi restare in mezzo ad altra gente
E allora scusami tanto
Non dirmi che ti piace anche un altro, un altro
Che dopo un improvviso silenzio
Adesso torni da me
Con un sorriso e il tuo vestito bianco

Tu che hai avuto un po’ da fare
Ti si è rotto pure il cellulare
Che forse hai avuto un po’ paura
La febbre e la sessione d’esame
Cosa vuoi
Dirmi un’altra bugia
Guardandomi senza ironia
Una faccia sprecata
Che ha scelto di cambiare la mia
Non mi basta una scusa, un pretesto
Per dirti che mi piaci lo stesso
Per non dire che è stato un inferno

Che appena mi sentivo sicuro
In un attimo ero dentro il futuro, il futuro
E tu che adesso ridi di me
Non ti ricordi per niente
E vuoi restare in mezzo ad altra gente
E allora scusami tanto
Non dirmi che ti piace anche un altro, un altro
Che dopo un improvviso silenzio
Adesso torni da me
Con un sorriso e il tuo vestito bianco, il tuo vestito bianco
Il tuo vestito bianco, il tuo vestito bianco
Il tuo vestito bianco, il tuo vestito bianco

Appena mi sentivo sicuro
In un attimo ero dentro il futuro, il futuro
E tu che adesso ridi di me
Non ti ricordi per niente
E vuoi restare in mezzo ad altra gente
E allora scusami tanto
Non dirmi che ti piace anche un altro, un altro
Che dopo un improvviso silenzio
Adesso torni da me
Con un sorriso e il tuo vestito bianco, il tuo vestito bianco.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →