Dei perfetti sconosciuti, Stelle: testo e lyric video [Anteprima Blogo]

Stelle, Dei Perfetti sconosciuti: ascolta la canzone, guarda il video e leggi il testo in anteprima su Blogo.it

” content=”” provider=”brid” video_brid_id=”” video_original_source=”” image_url=”https://s3.eu-west-1.amazonaws.com/video.blogo.it/thumb/5ZrZdUUG-640.jpg” thumb_maxres=”0″ url=”230206″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDkyNDU2JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSBjbGFzcz0nbXBfdmlkZW9fdGhlbWUgaWZyYW1lX19tcF92aWRlb190aGVtZScgc3JjPSJodHRwczovL3NvdW5kc2Jsb2cuYWRtaW4uYmxvZ28uaXQvdnAvNDkyNDU2LyIgYWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiB3ZWJraXRhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIG1vemFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgZnJhbWVzcGFjaW5nPScwJyBzY3JvbGxpbmc9J25vJyBib3JkZXI9JzAnIGZyYW1lYm9yZGVyPScwJyB2c3BhY2U9JzAnIGhzcGFjZT0nMCc+PC9pZnJhbWU+PHN0eWxlPiNtcC12aWRlb19jb250ZW50X180OTI0NTZ7cG9zaXRpb246IHJlbGF0aXZlO3BhZGRpbmctYm90dG9tOiA1Ni4yNSU7aGVpZ2h0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7b3ZlcmZsb3c6IGhpZGRlbjt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O30gI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzQ5MjQ1NiAuYnJpZCwgI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzQ5MjQ1NiBpZnJhbWUge3Bvc2l0aW9uOiBhYnNvbHV0ZSAhaW1wb3J0YW50O3RvcDogMCAhaW1wb3J0YW50OyBsZWZ0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDtoZWlnaHQ6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9PC9zdHlsZT48L2Rpdj4=”]

Stelle è il brano estratto dall’omonimo album d’esordio della band Dei Perfetti Sconosciuti, e racconta la necessita’ di resistere con grande coraggio alle difficolta’ della vita credendo fortemente in se stessi.

La tecnica dell’animazione scelta da Luigi Gonnella, che ha curato concept e realizzazione del video, ha consentito di trasfigurare il viaggio interiore in un’odissea nello spazio dai forti richiami vintage. Gonnella, sulla realizzazione, dichiara

‘Stelle’ mi ha trasmesso un senso di dinamismo e di tensione verso qualcosa: probabilmente una promessa o il desiderio di una condizione più stabile nonostante gli imprevisti e le difficoltà apparentemente insormontabili”

Potete vedere il lyric video in apertura post, qui sotto il testo della canzone.

Dei perfetti sconosciuti, Stelle, Testo

Niente più di quel che avrò, ti prometterò
Niente più di quel che avrò

Niente più di quello che vedrò, ti racconterò
Niente più di quello che vedrò

Se le Stelle poi cadessero giù, rimarrei immobile

Niente più della verità, questa è la mia offerta
Niente più della verità
Questa giostra non si fermerà mai per darci tregua

Se le Stelle poi cadessero giù, rimarrei immobile

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →